7 gen 2021

FELICE ANNO 2021

È iniziato il 2021.
Da noi è l'anno del Bue secondo il calendario astrologico orientale. Il bue è il simbolo della diligenza, dell'onestà e della pazienza, perché fin dall'antichità i buoi hanno sempre aiutato i contadini nel duro lavoro dei campi. Spero che il 2021 sia un anno in cui chi vive onestamente e lavora diligentemente venga premiato...
La mattina del Capodanno abbiamo festeggiato con l'Osechi Ryori, i piatti tipici del Capodanno conservati nei contenitori quadrati e laccati.
Ogni singolo cibo ha un significato di buon auspicio, come la salute, la longevità, la prosperità e la ricchezza...
Una volta l'Osechi Ryori veniva preparato in casa, ma ora tante famiglie preferiscono comprarlo già preparato.
Ho prenotato l'Osechi Ryori ad un ristorante di cucina giapponese stellato Michelin, ma l'Ozoni, la zuppa tipica del Capodanno, l'ho preparata io.
Non può mancare neanche il dolce tipico del Capodanno, l'Hanabiramochi.

Da tanti anni ho trascorso le vacanze del Capodanno in Taiwan, e non mi ricordavo bene come prepararsi per il Capodanno, per cui ho dovuto correre fino all'ultimo momento ma trascorrere questo periodo in Giappone è stato una buona occasione per festeggiare la nostra festa più importante in modo tradizionale.

Sia l'animazione della fine dell'anno in cui tutti sono indaffarati a prepararsi per il Capodanno, che la serenità del Capodanno in cui il tempo passa placidamente, mi hanno provocato nostalgia e ho pensato più volte al Capodanno che avevo festeggiato da bambina.

Abbiamo anche visitato i templi scintoisti e la sera siamo andati dai miei genitori per festeggiare insieme e abbiamo mangiato, mangiato e mangiato fino a notte tardi... Sono molto contenta di aver potuto festeggiare il Capodanno con la mia famiglia dopo tanti anni.

Nel 2020 non sono stata in Italia che ho visitato almeno una volta all'anno dal 1997. Neanche in Taiwan dove abbiamo trascorso le piccole vacanze qualche volta all'anno. In compenso abbiamo visitato tanti posti del Giappone e ho scoperto tante cose belle.

Non solo le vacanze, ma il lavoro, le relazioni umane e le usanze nella vita quotidiana... nel 2020 siamo stati costretti a cambiare tante cose, ma è stata una buona occasione per riconoscere le cose veramente necessarie e le cose che mi piacciono davvero. Mi sono accorta che ci sono tante cose che facevo per abitudine ma di cui posso fare a meno.

E l'anno del Bue, il secondo dei dodici segno zodiacali rappresenta la germogliazione e il buon segno dello sviluppo. Spero che i semi delle cose belle che ho scoperto l'anno scorso mettano gemme e radici...

4 commenti:

Mirtillo14 ha detto...

Interessante queste tradizioni giapponesi per il Capodanno !!! Noi abbiamo dovuto rimanere in casa, a causa del covid, e queste feste sono passate un pò tristemente ma, a questo punto l'importante è bloccare il virus.
Il Bue è simbolo di pazienza, onosta, diligenza, tutte qualità positive che, speriamo, ci possano sostenere in questo 2021.
Felice anno e cari saluti.

Ariano Geta ha detto...

Anche qui da noi come sai abbiamo dovuto trascorrere il Capodanno chiusi in casa, però l'importante è che le cose migliorino. I sacrifici di oggi sono giusti se diventano la tranquillità di domani.
Auguro un felice 2021 a te e ai tuoi famigliari, speriamo che sparisca il covid e si possa tornare tutti a una vita normale.

Himawan Sant ha detto...

Ciao, Titti.

Buon Anno 2021 e preparati all'arrivo del capodanno cinese con il segno dell'anno del bufalo. Interessante la tradizione dell'Osechi Ryori, piatto tipico di Capodanno che si conserva in un contenitore quadrato laccato che fai tu.

Saluti di amicizia.

Nyu Egawa ha detto...

Seguire le tradizioni è sempre molto bello e appagante.
Spero che questo anno del bue porti davvero qualcosa di sereno.