13 dic 2014

LE SCELTE CHE NON HAI FATTO

Questo libro mi è sembrato un po' "rimuginare la propria vita" dell'autrice, e a volte era un po' noioso, ma ci sono tante storie, osservate dal suo sguardo a volte acuto, a volte caldo.
Ognuno di noi viviamo compiendo tantissime scelte, quasi ogni momento della vita.
Un caffè o un tè, il treno o il bus, la mattina o il pomeriggio, quale Università, dove viaggiare...

E secondo lei, nella vita, le scelte che non abbiamo fatto continuano a esistere accanto a noi. Sono lì, a portata di mano, e può capitare persino di andare a cercarle, come succede in questo libro, nelle facce e nelle storie delle persone che hanno scelto di fare proprio le cose a cui noi abbiamo rinunciato...

Per me è stato bello leggerlo in questo momento, poi mi è piaciuta Orsetta, un personaggio molto affascinante...
Un momento di riposo nel caffè "Caffarel" di Osaka...

5 commenti:

AnnMeri ha detto...

Goloso il tuo attimo di riposo! ^^

Giulia Pulerà ( GIULYBLADER ) ha detto...

noooo! XD
ma cos'è quel funghetto alla SUPER MARIO??? XD ahahahah!

In effetti le scelte che non abbiamo fatto o che magari non abbiamo avuto il coraccio se vogliamo chiamarlo così di farle, continua la lroro esistenza insieme a noi...ma è pericolo, a volte...perchè si posso tramutare in rimpianti...quindi è sempre bene fare le scelte con GRANDE attenzione!

Volpe Artica ha detto...

eh già! bisogna pensare bene alle scelte che si fanno...e rimango incantata dalla cura per i particolari dei caffè giapponesi, sembra quasi di essere a casa, con il piattino decorato e la tazza di porcellana....purtroppo qua in Italia non capitano spesso certe raffinatezze..

Nyu Egawa ha detto...

Io penso che capita a molti di chiedersi cosa sarebbe accaduto se avessimo fatto qualche scelta diversa..

Titti ha detto...

@ AnnMeri,
infatti!

@ Giulia Puòerà,
hai ragione, e quel funghetto è la torta al lampone e al cioccolato.

@ Volpe Artica,
è uno dei caffè miei preferiti...

@ Nyu,
anche a me capita sempre...