22 set 2014

CIVITÀ DI BAGNOREGIO, TUSCANIA E BORSENA

Durante il soggiorno a Viterbo abbiamo visitato anche i paesi nei dintorni.
A Bolsena ci è capitato di vedere questo bellissimo "spettacolo". Le donne, dalle bambine alle anziane, facevano il bucato cantando...
Ho anche girato questa scena con lo smartphon, e ogni volta che sento quel canto magico mi torna in mente quel bellissimo giorno...
Ho trovato le parole di questa filastrocca, anche se qualche parte è diversa.
http://www.splash.it/tempo_libero/bambini/filastrocche/la_filastrocca_della_signora.htm
Avevo già visto questa vista sull'internet per varie volte, ma vederla di persona era un'altra cosa...
Civita di Bagnoregio conosciuta come "la città che muore" era veramente meravigliosa.
Faceva molto caldo, ma abbiamo passeggiato così rapiti che non ci accorgevamo del tempo che passava...
Poi Tuscania.
Dopo la passeggiata in centro,
siamo arrivati alla bellissima chiesa di San Pietro.
La chiesa che viene servita come la scenografia di tanti film.
Sopratutto la cripta era bellissima.
E i mosaici cosmateschi erano caratteristici...
La vista della città di Tuscania. Come se il tempo si sia fermato al Medioevo...
Poi abbiamo visitato la chiesa di Santa Maria Maggiore.
Anche l'interno tutto affrescato era meraviglioso... Ho visitato tante chiese in questo viaggio, ma questa mi è piaciuta di più...
Sono partita tutta sfinita per questa vacanza e non volevo muovermi tanto ma riposarmi da qualche parte. Invece ci siamo spostati qua e là... Fisicamente è stato un po' duro, ma l'anima e gli occhi si sono saziati a sufficienza...

9 commenti:

A.H.V. ha detto...

Ahaha! Conosci più tu l'Italia di un italiano! :D
Comunque bellissima! Riconosco qualche luogo che ho studiato qui e lì!

Nyu Egawa ha detto...

Anche secondo me tu conosci più città d'Italia che gli italiani stessi!
Se deciderò di fare qualche viaggio in Italia, verrò a controllare i posti più belli sul tuo blog! xD

Ariano Geta ha detto...

Tutti posti in cui sono stato grazie alla vicinanza geografica. Tuscania qualche decennio fa era stata gravemente danneggiata da un terremoto, sono stati bravi a restaurarla perfettamente.

Volpe Artica ha detto...

come mai Civita di Bagno regio è chiamata "la città che muore" O.o? Bellissimi posti comunque, da mozzarti il fiato ^_^!!

Beatrice Rossi ha detto...

Bellissimi posti, ci vado in vacanza tutti gli anni!

Giulia Pulerà ( GIULYBLADER ) ha detto...

bellissime foto, molto espressive come sempre Titti :)!

Titti ha detto...

@ A.H.V.,
ora mi manca la Sicilia e la Puglia...

@ Nyu,
ora mi manca molto la Puglia e la Sicilia...

@ Ariano Geta,
beato te... puoi visitarli quando vuoi...

@ Volpe Artica,
sta crollando... mi dispiace.

@ Beatrice Rossi,
erano bellissimi!

@ Giulia Pulerà,
grazie!

Cucina Teorica ha detto...

Sono andata a Civita di Bagnoregio l'anno scorso. Era una giornata calda, caldissima, quasi intollerabile. Dopo il ponte, abbiamo preso gelati, granite e ci siamo anche dissetati alle fontane. Nonostante il caldo terribile, è stata una bellissima esperianza. Merita un viaggio
Ciao Isabel

Titti ha detto...

@ Cucina Teorica,
grazie per la visita.
Anche quando l'abbiamo visitato faceva caldo da morire.
Hai ragione, la visita di questi paesi vale la pena...