23 mag 2013

FESTA DEI BAMBINI

E' passato un po' di tempo, ma il 5 maggio in Giappone, è il Giorno dei bambini che è una festa nazionale.
Si festeggia per augurare il benessere e la sana crescita dei bambini.
Quando sono passata dai miei genitori un po' di tempo fa, ho trovato la bambola di guerriero che mia mamma ha esposto.
Si spera che l'elmo e l'armatura proteggano il corpo del bambino.
Poi, le famiglie che hanno i bambini maschi, sollevano i manicotti di stoffa a forma di carpa in cima di un'asta.
La carpa, secondo un'antica leggenda, diventa drago risalendo le cascate, per cui è il simbolo della rapida carriera.
Questa foto, l'ho scattata in campagna, tanti anni fa.
Purtroppo in città, è difficile trovare lo spazio per issare l'asta e spesso si espone la versione più piccola alla veranda...
Invece i dolci tradizionali per questa festa sono i Chimaki e i Kashiwamochi, cioè le polpette dolci di riso fasciate in foglie di bambù e le polpette dolci di riso ripiene di marmellata di fagioli rossi avvolte in foglie di quercia.
Nonostante siamo ancora a maggio, fa molto caldo. Anche oggi è di 30 gradi... sto giù consumando una quantità incredibile di gelati...

Oggi Yuichiro Miura, uno scalatore giapponese di 80 anni ha raggiunto la vetta dell'Everest.
L'aveva già raggiunto nel 2003 e nel 2008 quando aveva 70 anni e 75 anni, ma stavolta ci è tornato dopo 4 interventi al cuore (l'ultimo a questo gennaio).
Ammiro la sua voglia di sfidare le cose che sembrano impossibili e la sua impresa mi incoraggia molto...

18 commenti:

Color-Block ha detto...

nn ne sapevo nulla!!ottima cosa..bello dedicare una giornata ai bambini..sono il nostro futuro..
baci e grazie per tutto ciò che condividi sempre molto interessante!

Ariano Geta ha detto...

Molto bella come tradizione. Le aste con le carpe di stoffa le ho viste spesso nei cartoni animati, sono molto colorate e sono piacevoli da vedere.

Beatris ha detto...

Bellissimo post!
Adoro i bambini sono il nostro futuro, amiamoli e rispettiamoli!
Buona giornata da Beatris
Un grazie sincero per il tuo passaggio al mio blog

edvige ha detto...

Belle queste usanze è una cosa che ammiro tantissimo e come già detto una volta voi le tradizioni le avete radicate in voi stessi e le tramandate come è giusto farlo.
Complimenti allo scalatore.
Buon proseguimento di settimana.

A.H.V. ha detto...

Mi sa che avevo sentito di questo scalatore, sicuramente un uomo dal fisico allenato e dalla fortissima tenacia!

È sempre incredibile ed affascinante, per me, vedere questa fortissima presenza delle tradizioni nella società in cui vivi, è come se trasportasse il pensiero in un mondo mitico e antico... non conoscevo la credenza legata alla trasformazione delle carpe, adesso mi spiego anche perché siano molto presenti in alcuni anime!

Un saluto!

Silvì ha detto...

grazie per aver condiviso con noi questa tradizione. E' molto bello ed interessante imparare le usanze di altri paesi e tu le descrivi sempre molto bene.
Silvia

Nyu Sumeragi ha detto...

Non sapevo della bambola del guerriero.. conoscevo solo le bambole dell'hinamatsuri!
Mi piace molto!

l'onorevole carpa ha detto...

Beati voi che avete bel tempo....qui incredibilmente, il tempo stà facendo i capricci :(
Quei mochi che hai fotografato, hanno un aspetto meraviglioso :D

Carlo ha detto...

Tasto dolente per noi italiani abituati a festeggiare tutto e di più ,ma non a dedicare una festa nazionale ai nostri bimbi.

Carlo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Carlo ha detto...

Grande uomo il tuo connazionale, lunga vita.

maria ha detto...

Ciao Titti ma che bella questa festa!!! Trovo una bellissima idea quella di dedicare una giornata ai bambini.

Luigi ha detto...

che bel post Titti: mi fa aumentare la voglia di visitare il tuo splendido paese!!!

Doomer ha detto...

Ciao, un saluto da un tuo nuovo lettore, mi sono unito al tuo blog, perchè lo trovo interessante e curioso, di buona qualità, mi piacerebbe seguissi anche il mio, sei la benvenuta: http:\\prodotticoop.blogspot.com, grazie, a presto ci conto!

AnnMeri ha detto...

Adoro le aste con le carpe di stoffa...ogni volta che le vedo, ne resto incantata!

Scarlett Rose ha detto...

Che bel post Titti
grazie per tutte le foto con cui ci fai ammirare i posti, le cose e i dolci bellissimi che sapete fare!

ti abbraccio

Strawberry ha detto...

grazie per averi finalmente illuminato sulla carpa appesa all'asta... l'ho visto spesso ma non sapesso che significato avesse... :-)
Beati voi che avete 30 gradi... qui anche se siamo ormai a giugno, fa freddo!!
Lo scalatore deve essere un uomo molto forte e determinato, da ammirare!

Titti ha detto...

@ Color-Block,
la festa delle bambine(il3 marzo) non è il giorno festivo, però...

@ Ariano Geta,
ma hai già visto i Koinobori nei cartoni animati!

@ Beatris,
mi piaceva questa festa da quando ero bambina, però mi dispiaceva che la festa delle bambine (il3 marzo) non è il giorno festivo...

@ edvige,
grazie! E' bello avere la tradizione, ma forse anche voi!

@ A.H.V.,
infatti mi piace seguire le tradizioni, e sapere come sono in Italia... Un giorno vorrei vedere di persona la festa di sant'Agata...

@ Silvì,
grazie. Sono troppo per me le tue parole!

@ Nyu,
la festa delle bambine non è festiva però...

@ l'onorevole carpa,
I Kashiwamochi, sicuramente ti piaceranno...

@ Carlo,
questa festa è abbastanza tradizionale, ma qui le festività sono un po' troppo...

@ maria,
ma da tanto tempo!

@ Luigi,
ti aspetto!

@ Doomer,
grazie, ti visiterò con calma.

@ AnnMeli,
anche a me piaccino.

@ Scarlet,
vorrei farti assaggiare i dolci...

@ Strawberry,
ho sentito il maltempo in Europa, spero che non duri tanto...