02 ago 2012

RACCONTI DI PIOGGIA E DI LUNA

Una raccolta di nove storie di fantasmi di Ueda Akinari (1734-1809), pubblicata nel 1768.
Ogni storia è stata ripresa dai classici o fatti di cronaca.
Le storie sono soprannaturali e irreali ma hanno un fascino particolare.
E non sono nemmeno orribili, anzi poetiche e commoventi, nonostante siano apparsi dei fantasmi.

Tra l'altro, mi è piaciuto molto "L'appuntamento dei crisantemi", la storia dell'amicizia tra due samurai in cui per mantenere la promessa, uno si uccide, diventa un fantasma e va all'appuntamento con l'altro.
E' triste ma bella...
Un bignè alla crema alle fave che ho mangiato in un caffè era squisito...

5 commenti:

Nyu ha detto...

Ogni volta proponi dei libri interessanti e la mia lista di libri che desidero leggere diventa sempre più lunga! xD
Lo comprerò sicuramente!

randi ha detto...

poesia e leccornie, che splendido abbinamento

Pupottina ha detto...

è un libro che cercherò. adoro le storie di fantasmi!!!
grazie per la segnalazione

^____^ buon proseguimento di estate torrida (anche da me)

Titti ha detto...

@ Nyu,
questo è stato molto interessante, spero che ti piaccia...

@ randi,
infatti è il mio preferito abbinamento...

@ Pupottina,
spero che ti piaccia...
Grazie anche a te...

Valentina Lazzaro ha detto...

Bello il tuo blog! L'ho scoperto oggi, mi sono aggiunta, e stasera me lo guardo con calma. Il libro di questo post lo comprerò sicuramente il prima possibile perchè sembra proprio bello :)