31 mag 2012

LA MADRE DEL MOSTRO

Ho letto un altro racconto di  Ariano Geta  "La madre del mostro".
E' stato bellissimo, anche se un po' triste.
La storia è situata in Giappone dell'epoca di Edo (17-19.C).
La madre- demone che cerca suo bambino sparito e un'anziana che la aiuta...
L'amore materno sempre prevale qualsiasi altra cosa...

Ma sempre ammiro la sua profonda conoscenza della nostra cultura e storia...


Poi ringrazio Lala che mi ha regalato questo premio.
Non sono sicura di meritarmelo, ma comunque seguo le regole dei premi rispondendo alle seguenti domande.
-Qual'è l'ultimo acquisto che hai fatto? Un braccialetto.
-Quale sarà il tuo must have per la primavera\estate? L'ombrello da sole e i guanti da sole.
-Unghie lunghe o corte? Corte.
- Rossetto o gloss? Rossetto.
-Stivali o sandali? Tutti e due.
-Abbronzatura si o no? Assolutamente no.
-Profumo o acqua profumata? Profumo.
-Hai già fatto programmi per le vacanze estive? Un po'.
-Occhi o labbra in primo piano? Labbra.
-Terra o brush? Terra.
-Palestra o dolce far niente? Dolce far niente.
-Shorts o mini? Nessuno.
-Capelli lisci o ricci? Lisci.
-Il tuo colore per l'estate? Bianco.
-Giornata al mare o in montagna? In montagna.
-Fondotinta d'estate si o no? Indispensabile.

E passo questo premio a tutti che visitano questo posto..
Grazie Lala.

5 commenti:

Nyu ha detto...

Non conoscevo questo libro.. a volte non sono sicura che i libri ambientati in Giappone e scritti da persone non giapponesi, siano davvero belli.. però se tu dici che è bello, posso sicuramente fidarmi! ;)

Ariano Geta ha detto...

Grazie per la nuova segnalazione. É una soddisfazione doppia per me :-)
Sei gentilissima.

Ariano Geta ha detto...

P.S.: anch'io non cerco di abbronzarmi in estate, anzi, passo quasi tutto il tempo sotto l'ombrellone e rimango bianco come una mozzarella ^_^

Pupottina ha detto...

bel premio!
grazie Titti!
il racconto di Ariano Geta non lo conoscevo. sembra interessante.
se posso consigliarti un libro che parla di maternità è questo:

http://pupottina.blogspot.it/2012/05/la-luce-sugli-oceani-di-m-l-stedman.html

ti colpirà sicuramente e parlerà al tuo cuore e alla tua sensibilità.
un abbraccio e buon proseguimento

Titti ha detto...

@ Nyu,
è molto interessante!

@ Ariano Geta,
mi è piaciuto molto...
Forse ti distingui molto tra gli italiani tutti abbronzati...

@ Pupottina,
grazie anche a te!