2 apr 2012

FINALMENTE

Aprile è arrivato con i primi fiori sbocciati dei ciliegi (finalmente) e la luce del sole splendente.

In Giappone, aprile è il mese della partenza in cui inizia l'anno scolastico e amministrativo.
Iniziare il nuovo anno ad Aprile sarebbe molto efficace per cambiare l'umore della gente...
Penso che utilizza bene le quattro stagioni in un paese come nostro.
Con questo clima, ci sembra di poter sfidare qualsiasi cosa con lo spirito nuovo...

E i modi di godere della primavera, ne abbiamo vari.
Dall'antichità, i giapponesi apprezzavano la sensibilità per i cambiamenti delle stagioni e questa sensibilità è la radice di tutte le culture giapponesi, come cerimonia del tè, poesia, Ikebana (composizioni floreali), Kimono (abiti tradizionali)...
E anche nella cucina giapponese il senso delle stagioni è un elemento importante e utilizzando gli ingredienti di stagione esprime la stagione, sopratutto i cambiamenti sottili delle stagioni...

Uno dei pasti tradizionali giapponesi è Kaiseki Ryori.
L'ordine è...
Sakizuke (antipasto):
calamaro lucciola, pinna(bivalve), equiseto, dekopon(agrumi) e foglie di wsasabi alla salsa di aceto, miso (pasta di soia fermentata) e zucchero
Hassun (assortimento di bocconcini):
sushi di blanquillo involto da foglia di wasabi, moscardini, anatre, pesciolini, fava, felce, bulbo di giglio
Nimonowan (zuppa):
zuppa con meretrix lusoria(vongole orientale), budino all'assenzio selvatico involto da tofu fritto, bocciolo di colza, fungo shiitake, fiore dei ciliegi
Sashimi(pesce crudo):
tonno e pagro
Takiawase(verdure cotte):
germogli di bambù, alghe, steli di farfaraccio e pane di grano glutinato cotti
Yakimono(grigliata) e Aghemono (fritti):
trota coperto di bricioli di biscotti di riso alla griglia, pettini di mare coperti di feccia del tofu fritti e rafano bianco
zeriyose (un tipo di aspic, un'incorporazione di vari ingredienti e gelatina):
pesto di latte di soia e piselli, pane di grano glutinato fritto, cavolfiore, uova di salmone, gambero e gelatina
Nimono (piatto cotto):
maiale, cipolle, carote cotti e pesto di patate
Gohan(riso) con anguille e pesto di sesami, Zuppa di miso(pasta di soia fermentata), konomono(verdure in salamoia)
Kudamono(frutta):
mousse di latte di soia, salsa di lamponi e fragole
dolce e tè verde:
marmellata di fagioli rossi coperti da polveri di soia e il tè verde in polvere

Questi piatti, li abbiamo assaggiati una settimana fa, in occasione del mio compleanno. Oggigiorno godiamo raramente di questo tipo di pasto, ma mi piace molto e quando mi capita di festeggiare qualcosa, lo approfitto per goderne...
Le foto dei fiori dei ciliegi fresche fresche appena scattate, poco prima sull via di ritorno...
E in alto nel cielo, c'e la luna!

Il 4 aprile è il giorno di Seimei secondo Termine solare in cui i fiori cominciano a sbocciare e tutte le creature sono serene, fresche e animate.
E' proprio così.

27 commenti:

l'onorevole carpa ha detto...

Tanti auguriiiii anche se in ritardo :D
Avete mangiato tante cose buonissime, m'è venuta l acquolina in bocca :)
Che bello finalmente i sakura stanno sbocciando ;)
Dove farai Hanami??

Guchi ha detto...

mi hai fatto venire una fame... uno dei miei sogni è di fare hanami in Giappone, chissà se riuscirò mai a realizzarlo!

edvige ha detto...

Titti mi sono goduta la lettura dei tuoi ultimi post in particolare di questo. Le pietanze che sei andata ad elencare devono essere squisite anche se la maggioranaza di ingredienti sono sconosciuti da noi. Festeggiare e tenere conto delle stagioni è una cosa che ho sempre sentito e in primavera mi sento germogliare come se fossi una pianta nuova è una sensazione ovviamente.
Io credo che l'unica cultura di tradizione mantenuta nei secoli sia la Giapponese e metto vicino anche quella Indiana. Ci sono altre culture ma anche se mantengono le tradizioni ecc. secondo me sono stravolte da quello che si potrebbe definire .....religioso.
Buona giornata cara Titti e buona primavera e BUON COMPLEANNO anche se in ritardo.
Un abbraccio
PS.
Forse io sento la primavera perchè sono nata nell'autunno inoltrato che va verso il letargo...e quindi mi risveglio con la primavera :-))
Ciaoooo

AnnMeri ha detto...

Tanti auguri in ritardo!
Proprio un bel modo di festeggiare ^^
La primavera è proprio la stagione della rinascita!

Nyu ha detto...

Quanti piatti strani.. non li avevo mai visti..

Ariano Geta ha detto...

Tanti auguri in ritardo per il tuo compleanno.
Grazie per le foto dei ciliegi e dei piatti di cucina, fanno venire voglia di provarli, ma non so se il ristorante giapponese della mia città (che poi in realtà è gestito da cinesi) sappia farli tutti...

Luigi ha detto...

tutto nella vostra cultura è eleganza e sobrietà!!!
Buona settimana santa Titti

Gloria ha detto...

sarebbe molto bello poter assaggiare questo piatto, la maggior parte degli ingredienti non li conosco.
Auguri!!
gloria

Barbara ha detto...

che meraviglia il pranzo per il tuo compleanno....e sei nata intorno all'equinozio di primavera, io intorno a quello d'autunno.....scommetto che l'equinozio ha una grande influenza sul tuo stato d'animo...per me è così. E i boccioli sono davvero meravigliosi....

Francesca ha detto...

Ciao Titti! E' un bel po' che non passo a trovarti! Ma sul serio hai mangiato tutte quelle cose? Io non so se ce la farei! :) Buon compleanno, anche se in ritardo anche da parte mia!

ISABELLA ha detto...

Ciao TITTI piacere di conoscerti io sono ISABELLA ,MI SONO UNITA AL TUO BLOG passa ha trovarmi sE TI VA smack

viaggi verde acido ha detto...

che piattini colorati e appetitosi! spero di fare presto Hanami in Giappone e di assaggiare tutto! :-)

Scarlett ha detto...

buon compleanno cara Titti,
ho ammirato i piatti tradizionali della primavera e le bellissime foto con i boccioli dei ciliegi in fiore!

Sai che anche io ho fatto le foto ai boccioli di ciliegio? :-)
Tutti noi, che amiamo cogliere il senso delle stagioni ed il loro passaggio, ci sentiamo un pò rinascere in primavera.... ed anche io mi sento germogliare come una piccola pianta, dopo avere passato l'inverno ripiegata su me stessa per non sentire troppo freddo...

Il 4 aprile è il giorno di Seimei secondo Termine solare in cui i fiori cominciano a sbocciare e tutte le creature sono serene, fresche e animate... sono felice di avere letto questa tua frase: il 4 aprile è il giorno in cui mi sono laureata, 6 anni fa...!

Ti abbraccio, buona settimana anche a te! :-)

maria ha detto...

Ma che splendide foto!!! Sarò ripetitiva nei comenti ma davvero qui da te è una continua sorpresa!!

maria ha detto...

Ma che splendide foto!!! Sarò ripetitiva nei comenti ma davvero qui da te è una continua sorpresa!!

Pupottina ha detto...

ciao Titti
che bello questo pasto tradizionale.mi piacerebbe assaggiarle tutte quelle pietanze. i piatti sono colorati e invitanti ^____^
le immagini della primavera da voi sono bellissime.
finalemente sembra essere arrivata anche in Italia ;-)

kmagnet ha detto...

Questi piatti sono così invitanti, anche se io non ho mai mangiato Giapponese...

Giancarlo ha detto...

Quanti bei piatti!! buona giornata...ciao

White Blossom✿ ha detto...

Titti, BUON COMPLEANNO!!! (anche se un po' in ritardo, penso che sia ancora valido!!) ;D
Bellissime le foto dei piatti, solo da voi riescono così bene e sono così belli! Cerco di immaginare il tuo stato d'animo dopo aver assaggiato tutto quel "bel" cibo e mentre ammiravi i boccioli dei primi ciliegi con la luna, sulla via del ritorno! Dev'essere stato veramente magico!
Appena posso (e spero questo fine settimana) scatterò qualche foto ai ciliegi genovesi, così poi te li faccio vedere...
Con affetto, un bacione
Patri

Cristina ha detto...

Tanti auguri!!! In ritardo, ma davvero di cuore! Che meraviglia, che cura in ogni cosa.. tutto esprime delicatezza, proprio come i fiori del ciliegio.. mi piace moltissimo scoprire il Giappone attraverso i tuoi occhi.

Maraptica ha detto...

Il wasabi è di un piccante pazzesco e ricordo che la prima volta me lo spalmai generosamente sul pane... rimasi senza fiato per un'ora :)
Che bella la primavera in fiore cara Titti!

emme ha detto...

Grande.
ciao ciao e Buona Pasqua
emme

sississima ha detto...

carino il tuo blog, ti ho scoperta per caso e mi sono unita ai tuoi sostenitori, ciao SILVIA

Holyriver ha detto...

Un augurio di una serena Pasqua a te e a tutti i tuoi cari.

carmencreazioni ha detto...

Auguri di serena Pasqua a te e i tuoi cari!!

Aigoo aigoo blog ha detto...

Che belli i ciliegi in fiore e che piatti squisiti! Anche se in ritardo tantissimi auguri di buon compleanno ;D
P.S. Tanti auguri di Buona Pasqua.

Titti ha detto...

@ l'onorevole carpa,
grazie!
Hanami, di solito facciamo al parco vicino a casa nostra...

@ Guchi,
Hanami è davvero bellissimo, un giorno facciamolo insieme!

@ edvige,
grazie e buona primavera anche a te!

@ AnnMeri,
grazie! Mi piace la primavera...

@ Nyu,
questi sono più tradizionali e particolari...

@ Ariano Geta,
garzie.
E questi piatti sono più tradizionali e particolari...

@ Luigi,
buona settimana anche a te!

@ Gloria,
questi piatti sono tradizionali e particolari...

@ Barbara,
ma sei nata intorno all'equinozio d'autunno... infatti la stagione in cui siamo nati hanno una grande influenza su di noi... mi piace molto la primavera...

@ Francesca,
io mangio poco e il giorno precedente sono stata in digiuno, ma il porzione è molto meno di quello italiano...

@ Isabella,
piacere!

@ viaggi verde acido,
sarebbe bello se potessimo fare Hanami insieme...

@ Scarlett,
grazie!
Non vedo l'ora di vedere le tue foto...
Ma ti sei laureata in una bellissima stagione!

@ maria,
grazie!

@ Pupottina,
finalmente la primavera è arrivata...

@ kmagnet,
questi sono molto tradizionali e particolari...

@ Giancarlo,
buona giornata anche a te!

@ White Blossom.
grazie!
Non vedo l'ora di vedere le tue foto...

@ Cristina,
grazie!
Io invece mi piace scoprire la bellezza della tua città attraverso i tuoi occhi...

@ Maraptica,
ma hai spalmato i wasabi sul pane... immagino la scena...
Il pesto è troppo forte, ma le foglie no...

@ emme,
grazie e anche a te!

@ sississima,
grazie!

@ Holyriver,
grazie e anche a te!

@ carmencreazioni,
grazie e anche a te!

@ Aigoo aigoo blog,
grazie!



@