06 set 2011

FANGO

Quando ho comprato qualche libro in un libreria di Rapallo, faceva una campagna "1+1=3", cioe' te ne ragalavano un libro se hai comprato due libri.
Non avevo tempo e l'ho scelto in fretta e a casaccio senza accertarne il contenuto... perche' avevo letto qualche suo libro...

E' composto dai brevi racconti tra cui il primo racconto, "L'ultimo capodanno dell'umanita'" era interessante. Leggendo mi parva di sbirciare la vita degli abitanti di un comprensorio di lusso a Roma. E anche la fine ironia...
Ma negli altri racconti appariscono le scene crudeli e orribili e spesso stento ad andare avanti...
La torta al formaggio "Delicius" di un pasticceria vicino a casa mia... forse la mia torta piu' preferita... e' davvero un momento di beatitudine... dopo aver fatto la lunga fila per comprarla...

4 commenti:

Luigi ha detto...

interessante: lo leggerò!!!
Baci

La Leggivendola ha detto...

è l'unico parto di Ammaniti che ancora non ho letto... sono un pò indecisa, ultimamente non sono molto per le raccolte di racconti... vedremo!

Pupottina ha detto...

ci credo che c'è la fila per comprare un dolce così bello!!! è un capolavoro di perfezione dolciaria... ed effettivamente, accostato a quel libro, troppo cridele, ne addolcisce il retrogusto...
per fortuna che hai una pasticceria così buona vicino casa!!!

Titti ha detto...

@ Luigi,
spero che ti piaccia...

@ La Leggivendola,
ho letto solo "Che festa cominci", e lo preferisco rispetto a quaeto, ma tu cosa preferisci di piu'?

@ Pupottina,
hai ragione... questa torta ha addolcito il retrogusto molto...