18 lug 2011

CAMPIONESSE NADESHIKO

Che emozionante... e' una vera e propria sorpresa.
Le ragazze giapponesi hanno conquistato la Coppa Mondiale di calcio femminile, battendo in finale gli Usa per 5-3 ai rigori.
Le americane sono in testa nella classifica e le giapponesi le hanno battuto per la prima volta in 26 confronti diretti.

Sono sempre state dominate dalle americane, ma erano irriducibili fino alla fine. Hanno pareggiato per due volte, al 35' di seconda meta', poi nei supplementari, di nuovo in svantaggio (1-2) hanno segnato il 2-2 al 117'.
Si sono rinforzate sopratutto dopo che hanno battuto la Germania, padrona di casa e imbattuta dal 1999 ai quarti di finale contro ogni aspettativa. E alla semifinale hanno battuto le svedesi.
Era bravissima la portiera... ha impedito i tiri ai rigori.
La maggior parte di loro giocano lavorando.
E due di loro erano impiegate del Tepco e giocavano per la sua squadra di Fukushima(la squadra e' stata sciolta subito dopo il terremoto). Dopo quel terremoto Aya Sameshima e Karina Maruyama si sono fatte di scrupolo di giocare di calcio mentre i loro (ex) colleghi si affrontavano le difficolta'...

Prima della partita l'allenatore le ha fatto guardare le immagine delle zone devastate dal terremoto e le ha consigliato di pensare alla gente che soffriva, nei momenti difficili.
Dopo le partite hanno ringuraziato tutti con un grande striscione con scritto: "Ringraziamo i nostri amici in tutto il mondo averci aiutato".

La loro impresa ci ha vitalizzato.

Il soprannome della squadra "Nadeshiko" significa il garofano selvatico ed e' stato scelto perche' "Yamato Nadeshiko" significa "donne giapponesi" piccole, modeste ma dignitose e eleganti come questi fiori.
Infatti sono molto piu' piccole rispetto alle americane, svedese e tedesche, sembravano le bambine quando giocavano con loro...

Ma ci hanno dimostrato che dobbiamo essere perseverante... sono rimasta commossa...
Spero che anche la gente della zona danneggiata sia incoraggiata...

Le foto sono trattate mainichi.com e nikkan.com

10 commenti:

Murasaki ha detto...

Deve essere stato davvero difficile per quelle due ragazze continuare a giocare nel campionato... sono state ricompensate della fatica!

.B. ha detto...

c'è da commuoversi sul serio a guardare queste imprese.
sono felice per la vittoria della nazionale femminile, serve un po' di felicità :)
Bibi

Scarlett ha detto...

che bella notizia Titti, ne sono felice! c'era molto bisogno di una bella vittoria come questa, per tirarsi su di morale ed incoraggiarsi ad andare avanti!

è vero, le donne in Giappone sono simili ad un piccolo ed elegantissimo fiore, solo all'apparenza fragili; in realtà sono Fiori di Acciaio, forti e capaci di vincere grandi sfide...come questa di Fukushima!

Cristina ha detto...

Cara Titti, avevo scritto un commento appena appresa questa bella notizia, ma blogger se l'è mangiato, allora ne ho parlato sul mio blog qui: http://udinelamiacittaenonnapina.blogspot.com/
Che magnifica impresa!

Adriana ha detto...

Come in un vero cartone animato giapponese di quando ero piccola!

l'onorevole carpa ha detto...

Questa è l'ennesima dimostrazione del fatto che i Giapponesi, vogliono andare avanti con grande dignità e coraggio.
Omedetoo

Rossella ha detto...

Complimenti!
Dal tuo post si sente tutta la tua emozione. Per me da italiana è stato bello vedere un calcio con tanti meno falli. E la determinazione delle giapponesi emergeva tutta quanta.

Pupottina ha detto...

lo sport non lo seguo molto e questa notizia mi era sfuggita. mi rallegra sapere che dalle piccole cose il giappone riparte sempre più agguerrito.
le donne sono sempre una parte importante della società. sono la base, il sostegno a cui gli uomini chiedono aiuto... e in questo caso sono delle autentiche campionesse.
è una bella notizia!
le donne sono forti, nonostante siano considerate il sesso debole

Carlo ha detto...

Ciao Titti, sono ritornato a casa e Boston è bellissima.Ho fatto nuove amicizie e visitato posti molto belli.Il tuo blog è sempre interessante. Saluti Toscani - Carlo

Titti ha detto...

@ Murasaki,
ora spero che la loro lega acquistano popolarita'...

@ .B.,
grazie, infatti e' stata una bellissima notizia per noi...

@ Scarlett,
infatti, credo e spero che questa incoraggia la gente in difficolta' nella zona colpita...

@ Cristina,
grazie davvero... Sei sempre speciale!

@ Adriana,
infatti, ma quale cartone animato seguivi...?

@ l'onorevola carpa,
grazie... ne siamo molto felicei... sopratutto dell'impresa delle ragazze!

@ Roselli,
grazie... Hai ragione, anche a me piace vedere le partite con meno falli...

@ Pupottina
infatti, ormai le ragazze sono piu' forti e brave dei ragazzi!

@ Carlo,
bentornato!
Sono contenta di aver saputo che ti sei trovato bene dal suo figlio...