13 mar 2011

DEVASTAZIONE

Ma chi potrebbe crederci...

Davanti allo schermo della tv, che continua a trasmettere le immagini incredule, sono stata assalita da una sensazione di impotenza...
In un attimo, ma in un attimo sono state perse le cose che venivano costruite a lungo andare... Davanti alla natura, siamo tutti cosi' impotenti...

E' incubo...
I paesini nell'insenatura devastati e rasi al suolo dallo Tsunami... le case, le macchine, i camion, le navi e gli altri oggetti tutti spazzati via, distrutti, diventati in una massa, ritornati e ammassati dappertutto...
Le citta' intere che continuano a bruciare levando le fiamme arancione e i fumi...
Una raffineria e i complesso petrolchimici che esplodono e gli schiumogeni e le autoponpe non possono nemmeno avvicinare a causa dell'intenso calore o della penetrazione dell'acqua... e aspettano invano che si rendano tutti in cenere...
I cadaveri trovati sulla spiaggia, ma non possono avvicinare per recuperarli a causa dell'acqua...
Le fughe di radioattive in centro nucleare e i popoli contaminati da radiazioni...
Mi dispiace tanto...

E ancora tante persone stanno aspettando i soccorsi, sotto le macerie o sui tetti o in qualche posto dove sono rimaste isolate... spero i soccorsi il piu' presto...

Ma faccio tanto di cappello agli soccoritori... militari, poliziotti, vigili del fuoco o addetti che lavorano sodo nonostante i pericoli... in fatti sono dispersi tanti poliziotti e militari...

Per quanto mi riguarda, sto bene.
Osaka dove abito e' distante piu' di 1000km dall'epicentro...
Ma anche qui, si dice, sono state percepite le scosse...
A quel momento, stavo sul metro' a Kyoto e non me ne accorgevo, finche' non mio marito mi ha chiamato...
Ma rientrata a casa ed accesa la tv, ho scoperto la quantita' dei danni e ho cominciato a preoccuparmi del mio fratello piu' piccolo che vive a Tokvo...
Ho continuato a chiamarlo al suo telefonino, e quando ho potuto finalmente contattarlo dopo vari tentativi invani, stava camminando... a Tokyo l'intera linea ferroviaria era paralizzata e si stava spostando a piedi kilometri di kilometri... comunque stava bene e mi sono sollevata per il momento ...

Ho ricevuto tantissimi mail dagli amici in Italia che chiedono come stavo, ed anche qui vari commenti... sono molto grata a tutti, e qui esprimo la mia gratitudine per le attenzioni verso di me...

22 commenti:

mark ha detto...

Sono profondamente dispiaciuto e se non fosse per la vostra estrema efficienza, le vittimi sarebbero state molto di più.
La centrale nucleare danneggiata in che condizioni versa?
Tanti saluti ed un abbraccio virtuale a tutto il tuo popolo.

valebeep ha detto...

... ti ho incrociato da poco nelle mie navigazioni di blog ma quando ho sentito la notizia non ho potuto fare a meno di venire a vedere se scrivevi qualcosa... e finalmente l'hai fatto...sono contenta di sapere che stai bene...vi abbraccio forte ... vi sono vicina...

Pollina ha detto...

Passo ogni tanto a sbirciare nel tuo blog perché adoro il Giappone e la sua cultura, appena ho saputo del disastro ti ho pensato....sono felice che tu stia bene....per il resto, non ci sono parole....un abbraccio grande a tutti voi...

LunaShinigami ha detto...

siamo tutti con voi <3

lorenzo ha detto...

Un abbraccio anche da me tuo saltuario attento lettore.
Lorenzo

Anonimo ha detto...

Cara Titti, è stato un sollievo leggere che stai bene e che anche i tuoi cari stanno bene.
Forza Giappone: siamo tutti con voi e vi pensiamo tanto.
Linda

Anonimo ha detto...

è davvero un sollievo sapere che state bene.
mi mancava il fiato a sapervi nel disastro.
Se posso fare qualcosa, qualunque cosa, anche a distanza chiedi pure.
Vi abbraccio fortissimo.

Annalisa

Nicus ha detto...

Un enorme riconoscimento a come si sta comportando il popolo giapponese. Per la dignità che stanno dimostrando anche persone che hanno perso tutto.

Ro' ha detto...

Carissima, ti ho pensata e devo ammettere che mi dà sollievo sapere che stai bene, sono contenta che tu abbia lasciato un post sul tuo blog.
Quello che sta succedendo è devastante, inimmaginabile.. non riesco a capire come il mondo possa continuare a vivere come se nulla fosse. Credo che dovremmo tutti meditare su quanto è successo: siamo tutti ospiti di questo mondo, e dovremmo come minimo rispettarlo..

Clau nel garage ha detto...

sono felice di sapere che tu stai bene e anche tuo fratello. sono davvero sconvolta e dispiaciuta per quello che è successo. un abbraccio, sono vicina al tuo popolo.

Pupottina ha detto...

mi dispiace tanto per quello che sta succedendo... per fortuna che tuo fratello sta bene, ma soffro all'idea di quello che è accaduto e posso solo immaginarlo quanto dolore c'è...

Luigi ha detto...

un forte abbraccio...

パオロ ha detto...

Ciao Titty.

E' terribile quello che è successo.
Mi unisco al tuo dolore e sgomento.

anonimo codardo ha detto...

TITTI, sentiteci vicini vicini.

the siren ha detto...

Cara Titty, grazie per avermi scritto. Ti ho pensato molto in questi giorni. Per fortuna state tutti bene anche se vedere i disastri e la morte è orribile, soprattutto quando sconvolge il tuo popolo. Noi italiani lo sappiamo, è per questo che vi siamo vicini. A presto, ciao.

Cristina ha detto...

Titti, sono davvero contenta di sapere che tu e i tuoi cari state bene. Ti penso. Penso ad un popolo dignitoso e sofferente per questa immane tragedia e sento tanta tristezza. Se posso fare qualcosa, qualsiasi cosa fammi sapere. Intanto c'è la mia totale assoluta vicinanza. Qui in Friuli non si è mai affievolito il ricordo del terremoto del 1976 e la paura è in tutti coloro che l'hanno vissuto. E'una paura chiusa in ognuno di noi, ma che si fa avanti di nuovo ogni volta che da qualche parte la furia della natura si scatena. Un abbraccio. Cristina

Gianni ha detto...

Ciao Titti.
non ci sono parole per descrivere cio' che è successo,
un abbraccio

Titti ha detto...

VI RINGRAZIO DI CUORE PER LE ATTENZIONI VERSO DI NOI, SONO MOLTO FORTUNATA DI AVERVI CONOSCIUTO E DI RICEVUTO COSI' TANTI PENSIERI DA VOI...

@ mark,
non lo sappiamo precisamente anche noi...ma se credi quello che l'autorita' dice...
ora ci sono state due esplosioni, e i tetti dell'edificio sono stati saltati a causa dell'idorogeno... ma il contenitore e' ben salda cioe' non c'e rischio grave...

@ valebeep,
grazie davvero...sei molto premurosa... le vostri attenzioni mi hanno sollevata molto...
un abbracio

@ pollina,
grazie davvero... sono cosi' sollevata!
un abbraccio

@ lunashinigami,
grazie davvero!

@ lorenzo,
grazie, ti sono grata...

@ linda,
grazie sempre per le tue attenzioni verso di noi, ti sono molto grata...
un abbraccio

@ annalisa,
grazie, sei sempre speciale...
ti abbraccio


@ nicus,
grazie per i complimenti per noi,
ma stiamo affrontando il crisi piu' grande dopo la guerra...
spero che ce la caviamo...

@ ro',
grazie davvero...
davanti alla natura, siamo cosi' inpotenti... dobbiamo forse riflettere su quanto abbiamo conciato la nostra pianeta...

@ crau nel garage,
grazie davvero, sono cosi' sollevata...

@ pupottina,
grazie...ma li' e' l'inferno... siamo cosi' impotenti...

@ luigi,
grazie ancora...

@ paolo,
grazie... ma siamo al fronte di una vera catastrofe...

@ anonimo,
grazie...

@ the siren,
grazie davvero, le vostri attenzioni mi sollevano molto...

@ cristina,
grazie, sei davvero premurosa... pensarvi vicini mi sempre sollevare in momento molto deprimente...

@ gianni,
l'ho saltato, perche' i giornali e telegiornali italiani trasmettono precisamente queste notizie...
lo sapete quasi quanto sappiamo noi... ma averi dovuto scriverlo...
grazie...

Claudio ha detto...

Anche se è tanto tempo che non ci sentiamo sono veramente dispiaciuto per l'evento catastrofico che ha colpito il tuo paese.
Sono contento che tu stia bene.
Un saluto.
Claudio

l'onorevole carpa ha detto...

Cara Titty, sono felice di sapere che tu e la tua famiglia stiate bene, purtroppo questo è un momento davvero tragico, ma sono certa che riuscirete a sollevarvi anche da questa tragedi.
Ti abbraccio forte e ti sono vicina.

Titti ha detto...

@ claudio,
ma da quando non ci siamo sentiti...
grazie per le attenzioni verso di noi...

@ l'onorevole carpa,
grazie per i pensieri gentili,
spero davvero che ce la caviamo...
un abbraccio

cbaker ha detto...

Ciao Titti,se vieni in Toscana fatti viva io e mia moglie ti faremo conoscere la provincia di Livorno.Siamo con Voi