07 apr 2008

UN MISTERO

Ho visto la staffetta olimpica con la fiaccola a Londra alla tv e le immagini mi hanno reso triste.
C'erano le manifestazioni e gli scontri, anche le violenze tra i contestatori e le forze dell'ordine.
Sinceramente sostengo quelli che contestano, manifestano per i tibetani o altri popoli minori oppressi dalla Cina, ma comunque sono molto triste.
Perfino alcuni hanno tentato di spegnere la fiamma con l'estintore, cosi' questo tipo delle immagini fa un giro nel tutto il mondo e solo il aspetto violento attirera l'attenzione della gente...purtroppo.
Ma allora come potremmo fare per manifeatare la solidarieta' per i tibetani?
senza approfittare il piu' grande evento mondiale come questo?
In origine i Giochi olimpiadi sono estrnei a nessuna altra cosa compresa la politica.
Deve essere rispettato lo spirito dei Giochi.
Ma vedendo i popoli perseguitati li' dove si tiene questo evento, non potranno fare a meno di mettersi in azione. Perche' li' non hanno smesso di uccidere i popoli minori e perche' non possono rispettare le culture e le religioni di altrui? E' un mistero.
E oggi prevedono i piu' violente manifestazioni a Parigi.

2 commenti:

Nana ha detto...

la fiaccola è stata spenta...
questo è un simbolo che muore...

io comprendo capisco e sostengo chi manifesta contro la cina in favore del tibet...

ma se il loro è un messaggio di pace lo stanno sostenendo in modo sbagliato...così facendo fanno solo peggio e uccidono ancora di più lo spirito dei giochi...

che colpa hanno gli atleti che mantengono alta la loro disciplina?

quando ho visto le immagini di parigi ti giuro che avevo i brividi...
e lo dico da sportiva e da persona che rispetta e sostiene i diritti umani...

Titti ha detto...

ciao nana!
sono sempre contenta di scrivere con te sinceramente...
anch'io ho visto la fiaccola spenta. e' l'immagine abbastanza scioccata e triste.
come se e' morto lo spirito dei giochi...
comprendo gli intenti dei manifestanti e sostenendoli provo un senso d'incompatibilita'.
l'immagine di parigi che ho visto ieri e' competamente diverso da quella che ho visitato prima...
si, mi dispiace gli atleti...
allora come potremo farli smettere di perseguitare e uccidere i popoli minori...?