10 nov 2015

ENRYAKUJI

Il tempio Enryakuji si trova sul Monte Hiei, a Nord-Est di Kyoto. Fu fondato nel 788 da un monaco Saicho ed è il tempio principale della scuola buddista giapponese Tendai.
Questo palazzo Daikodo fu costruito nel 1634.
Abbiamo suonato una campana.
Nel tempio principale, Konpon-chudo, si crede che le tre lanterne che si trovano davanti alla divinità siano ininterrottamente accese da 1300 anni.
In cima di questa scala,
c'è un tempietto dedicato alla divinità della saggezza, il Monju-do.
Il tempio principale visto dall'alto.
Le foglie di acero stavano cambiando i colori. Alcune erano ancora rimaste verdi e alcune erano già diventate rosse e gialle. Questa tonalità di colori ci ha ammagliato.
E i raggi del sole si riflettevano sulle foglie ed era una scena indescrivibile.

Avevamo poco tempo e abbiamo visitato solo la zona principale. Ma il territorio di questo tempio è molto ampio (diviso in tre zone) e quanto tempo ci vorrebbe per visitare tutte le zone...
Il tempio possiede le autopompe private (senza targa). Per i templi fatti di legno, l'incendio è terribile più di tutto, come sempre. Infatti anche questo tempio ha subito vari incendi nell'arco dei secoli.

Verso il X secolo i monaci di questo tempio si divisero in due fazioni e si opposero e si combatterono ripetutamente. E così i monaci si armarono e divennero quei famigerati monaci-guerrieri.
E in seguito, la forza militare di questo tempio diventò sempre più grande e minacciò il potere politico. Poi fu coinvolto spesso nelle lotte politiche e fu incendiato varie volte, almeno nel 1435, nel 1499 e nel 1571...
Il monte Hiei domina la città di Otsu e il lago più grande del Giappone, il lago Biwa.

Sulla montagna faceva un po' freddo, ma è stata una bellissima giornata e la passeggiata tra i bellissimi colori delle foglie era molto rilassante...

12 commenti:

Mirtillo14 ha detto...

Foto bellissime e testo molto interessante, soprattutto per me che non conosco del tutto questi luoghi. Credo che il pericolo di incendi, in Giappone sia molto alto perchè credo che siano tante le costruzioni in legno. Un saluto

Arwen Elfa ha detto...

Ciao titti e grazie per essere passata per il Rifugio degli Elfi
- come sempre bellissime fotografie e posti davvero favolosi nei tuoi post ...... che mi piacerebbe poter vedere di persona .....
magari un giorno chissà !
Se non hai tempo e voglia non discuto - ma il fatto di non avere un account FB non ti impedisce di partecipare al Link Party
Non avendo un accoyunt FB basta seguire il resto delle regoline del LInk Party
Un saluto buona giornata e migliore settimana appena iniziata

Bacioni ed a presto

edvige ha detto...

Veramente infinito trovi sempre cose interessanti sul tuo Giappone piccole e grandi cose che magari un viaggiatore non conosce e non conoscerà mai di solito l'itinerari turistici sono sempre gli stessi ma qui si viaggia nel cuore del Giappone,
Grazie cara un abbraccio.

Ariano Geta ha detto...

Le immagini sono bellissime. I colori dell'autunno sono spettacolari, adoro gli aceri e le foglie rosse che brillano sui rami.
Il tempio è ugualmente bello, grazie per avercelo fatto visitare in modo virtuale :-)

LunaShinigami ha detto...

che posto meraviglioso *_* credo che ne rimarrei davvero incantata! è tutto cosi suggestivo!

Monica ha detto...

Che bel luogo! E che meravigliosa campana, ne sono affascinata...

L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

Nyu Egawa ha detto...

I luoghi immersi nella natura d'autunno sono sempre incantevoli! xD

Beatris ha detto...

Bellissime immagini autunnali, una passeggiata indimenticabile tra i caldi colori e profumi della stagione!
Un abbraccio e buona giornata da Beatris

Ciccola ha detto...

Che spettacolo, quei colori sono così belli che mi commuovono. L'autunno è forse la stagione in cui la natura sembra ancora più bella.

Algodão Tão Doce ha detto...

"A AMIZADE VERDADEIRA SORRI NA ALEGRIA,
CONSOLA NA TRISTEZA,
ALIVIA NA DOR E
SE ETERNIZA EM DEUS"(J.Calvet)
UM GRANDE ABRAÇO, MARIE.

White Blossom✿ ha detto...

Ciao Titti, è tanto che non vengo a trovarti, tranne una volta, velocemente, ma ora ho visto gli ultimi post tutti in una volta... Che invitanti quei piatti autunnali! È bello che il cibo sia in armonia con la stagione! Qui, al ristorante, in autunno si mangiano i funghi. È bello anche leggere di quanto si possa gioire del colore delle foglie e del loro luccichio al sole, in mezzo agli aceri sulla montagna col lago Biwa sotto. Grazie delle belle foto.
Un abbraccio

Titti ha detto...

@ Mirtillo 14,
grazie. Il pericoli di incendi sopratutto era più alto in passato...

@ Arwen elfa,
grazie!

@ edvigi,
sono contenta se ti sia piaciuto...

@ Ariano Geta,
i colori dell'acero sono meravigliosi, anche a me piacciono molto. Ma ora le foglie stanno cadendo... e poi diventerà il mondo monocromo...

@ Luna Shinigami,
sono contenta che ti sia piaciuto...

@ Monica,
sono contenta se ti sia piaciuto...

@ Nyu,
infatti.

@ Beatris,
grazie!

@ Ciccola,
hai ragione... non so quale preferisco, la primavera o l'autunno...

@ Algodão Tão Doce,
obrigado!

@ White Blossom,
come stai?
Saranno buonissimi i funghi, a solo pensarci mi viene l'acquolina in bocca...