12 feb 2015

TERME DI ARIMA

Le terme di Arima si trovano a nord di Kobe, in provincia di Hyogo, è una delle tre terme più antiche e famose del Giappone.

Una leggenda narra che erano le due divinità, Onamuchi no mikoto e Sukunahikona no mikoto che nell'antichità trovarono la sorgente.
Quando visitarono Arima, i tre corvi facevano il bagno nella pozzanghera. E si accorsero che in pochi giorni le loro ferite si guarirono e quella pozzanghera era la sorgente d'acqua termale.
Quindi solo questi tre corvi che indicarono questa sorgente termale furono permessi di vivere ad Arima.

Dall'antichità è nota come una stazione termale migliore ed è frequentata da tante persone.

Nel Nihon Shoki, la più vecchia storiogragfia del Giappone, risalente circa al 720 d.C., troviamo scritto che nel 631 d.C l'imperatore Jomei soggiornò per tre mesi.

E nell'VIII secolo un monaco buddista Gyoki fondò il tempio Onsen, e nel X secolo fu citata da Seisyo Nagon nel suo capolavoro “Note del guanciale” secondo cui Arima godeva già la fama di essere una delle tre terme migliori del Giappone.
La statua di Gyoki.

Nel XVI secolo fu apprezzata da Toyotomi Hideyoshi (generale del periodo Sengoku) che costruì la base della città attuale.
Nel 1596 fu colpito gravemente da un terremoto. Non solo i palazzi, ma anche le sorgenti subirono un grande danno. E Hideyoshi adottò provvedimenti drastici e ricostruì la stazione termale di Arima radicalmente. Dopo la ricostruzione di Hideyoshi, le sorgenti non sono mai toccate per 350 anni, e contribuì inestimabilmente la prosperità di Arima.
E nel XX secolo anche Tanizaki Jynichiro la amò molto e la citò nelle sue opere.
La statua di Hideyoshi.

Ad Arima ci sono le 7 sorgenti d'acqua termale tra cui le 6 sono del Kinsen (acqua d'oro) che è altamente ferruginosa di color giallo-marrone e l'una è del Ginsen (acqua d'argento) che è trasparente e ricca di anidride carbonica.
La fonte Gokuraku.
La fonte Tenjin si trova nel tempio scintoista.
Siccome l'acqua d'oro è ricca di ferro, tutta la zona si è ossidata e ha il colore rossastro.

Passeggiando per i vicoli ad Arima si imbatte nei diversi templi.
L'Onsenzenji fu costruito nel 724 da Gyoki (monaco buddista).
L'origine del Gokurakuji risale al 593, costruito da Shotokutaishi (principe ereditario). L'attuale sala fu costruito nel 1782. Era il centro per recitare il sutra.
Il Nenbutsuji fu costruito nel 1532. L'attuale sala fu costruito nel 1712 ed è la più antica costruzione esistente di Arima ed era l'ex villa della moglie di Hideyoshi.
I vicoli di Arima...

Ci sono le terme pubbliche, ma ogni albergo ha le sale da bagno interne con l'acqua termale proveniente dalle sorgenti.
E davanti ad uno stabilimento pubblico c'è l'ashiyu che è una vasca piena d'acqua termale calda in cui si immergono i piedi gratuitamente.
La camera del ryokan (l'albergo) dove abbiamo alloggiato. Qui in camera si viene serviti ogni minuto dalle cameriere, dai pasti ai futon (i letti) e immergendosi nell'acqua termale calda si può trovare il totale relax fisicamente e spiritualmente...

Un attimo di riposo nella vita estremamente stressata...

12 commenti:

Beatris ha detto...

Bellissime foto delle Terme di Arima!
Un luogo dove rilassarsi e riposare la mente!
Un forte abbraccio da Beatris
Sempre grazie della visita al mio blog!

Nyu Egawa ha detto...

Che strutture meravigliose!
Sono stupende!

Federica ha detto...

Come vorrei venire in Giappone, avete posti veramente magici.
Pensa che mio figlio, Lorenzo, mi dice sempre che da grande studierà il giapponese e verrà a vivere lì.
Cari saluti, Federica

AnnMeri ha detto...

Quanto mi piacerebbe visitare una sorgente termale...

Ariano Geta ha detto...

Bel luogo davvero, mi piacerebbe fare una vacanza termale in un onsen giapponese per trovare la giusta atmosfera. Anche qui in Italia esistono strutture termali, ma sono molto più mondane e chiassose, quasi delle beauty farm.

Volpe Artica ha detto...

I ryokan sono così belli :D!!! E anche le sorgenti termali sono molto suggestive!!

Giulia Pulerà ( GIULYBLADER ) ha detto...

Non sono un'amante delle terme...
ma, i miei complimenti!
perchè son proprio belle :).

Lunaria ha detto...

Beata tu....ti invidio!!!

White Blossom✿ ha detto...

Titti cara, sono contenta che ti sia concessa un momento di riposo. Ti servirà a rigenerarti, per affrontare meglio le giornate di stress e di lavoro.
Le sale da bagno con l'acqua termale in ogni albergo vicino alle terme? Che meraviglia! E poi, la stanza del ryokan è fantastica!La mia casa ideale è proprio così!!
Che emozione visitare terme tanto antiche frequentate già dal 600 e descritte nelle opere di Tanizaki e Sei Shonagon e poi ricostruite dopo un terremoto! E'il tempio Onsen fondato dal monaco Gyoki a dare il nome a tutte le terme?
Titti, ma se l'acqua della sorgente del Ginsen è ricca di anidride carbonica, è...frizzante? ^___^ (scusa la domanda)
Ogni luogo che vai a visitare è colmo di storia e spiritualità. Grazie
Matane!!

Monica ha detto...

Che singolari che sono i vicoli di una cittadina giapponese, per chi come me guarda con occhi europei! E che bella che deve essere questa cittadella termale!
Io ho provato a visitare un paio di zone termali nella mia zona ed è stato deludente: tutto carissimo, impossibile vedere anche solo uno zampillo d'acqua gratis, e l'acqua termale disponibile di fatto solo in un paio di hotel....

L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

Vele Ivy Di Colorare ha detto...

Che atmosfere affascinanti. Le antiche leggende, la statua del Buddha, il ryokan dove avete alloggiato... mi fanno viaggiare con la fantasia verso un mondo che vorrei tanto conoscere dal vero!

Titti ha detto...

@ Beatris,
grazie!

@ Nyu,
è unposto mio preferito.

@ Federica,
grazie e salutami Lorenzo!

@ AnnMeri,
venite!

@ Ariano Geta,
ma mi piace lo stesso anche la vostraspa...

@ Volpe Artica,
è un posto rilassante...

@ Giulia Pulerà,
grazie!

@ Lunaria,
avevo bisogno proprio...

@ White Blossom,
da noi nelle stazioni termali ogni albergo ha le sale da bagno con l'acqua termale e quest'acqua del Ginsen non è così frizzante...

@ Monica,
da noi si va alle terme per godersi non solo l'acqua termale me anche il servizio ricevuto nell'albergo...

@ Vele Ivy Di Colorare,
grazie!