29 set 2014

KOTOIN

A nord di città di Kyoto c'è il tempio Kotoin, uno dei sub templi di Daitokuji. 
Fu costruito nel 1602 da un samurai, Hosokawa Tadaoki per suo padre, e diventò il tempio della famiglia Hosokawa, con la tomba di famiglia di generazione in generazione. 
Questo tempio è famoso per questo giardino che si chiama "giardino di aceri". 
Il giardino tutto coperto di muschio con pochi aceri. 
E’ semplice, rustico e fresco. Mi piace molto. 
Gli aceri hanno già iniziato a cambiare colore un po’… quanto è bello quando gli aceri saranno diventati tutti rossi, su uno sfondo verde di muschio… 
Anche questa parte del giardino, tutta verde è bellissima.
Ci sono anche le bellissime sale da cerimonia del tè.
La bacinella di pietra che amava molto Tadaoki. La portava dappertutto, anche a Tokyo e a Kumamoto, 
In questo tempio c’è la tomba di Tadaoki e la sua moglie Garasha (Gracia). 
Dormono insieme... uno accanto all'altra.

La vita di Garasha era molto difficile, ma ora (spero che) riposa serenamente qui, con suo marito.

Ma quello che mi ha attirato di più è quel viale di ingresso. 
Tutto colorato di verde, è magico e meraviglioso. 

Poi questa zona, a nord del centro, è molto tranquilla. Ora che i turisti cinesi e coreani chiassosi che si ammassano nei templi più famosi, si deve arrivare fin qui per godere con calma dell’atmosfera originale e tranquilla...

6 commenti:

Nyu Egawa ha detto...

è un posto davvero incantevole..

Beatris ha detto...

Bellissima e interessante la descrizione delle incantevoli immagini!
Luoghi pieni di fascino e mistero!
Un abbraccio e buona giornata da Beatris

Volpe Artica ha detto...

ma è bellissimo!! E la bacinella di pietra a cosa serve:)?

Ariano Geta ha detto...

Dicevi che sono fortunato a abitare a due passi da luoghi come Viterbo e Tuscania, ma tu sei fortunatissima a vivere in luoghi con tesori come questo :-)

A.H.V. ha detto...

Bellissimo! Mi chiedo come fosse vivere in questi luoghi, quale atmosfera li abitasse prima dell'avvento della modernità... ^^

Titti ha detto...

@ Nyu,
mi sono rilassata molto...

@ Beatris,
grazie!

@ Volpe Artica,
grazie, per lavarsi le mani prima di entrare nella sala da cerimonia del tè...

@ Ariano Geta,
infatti... noi chiediamo la luna...

@ A.H.V.,
infatti, ma se è possibile, vorrei viverci, anche se è scomodo...