2 ago 2013

DOGO ONSEN (STAZIONE TERMALE)

Un po' di riposo nelle terme Dogo che si trova nella città di Matsuyama in provincia di Ehime, nell'isola Shikoku.

Dogo onsen è una delle più antiche stazioni termali in Giappone e viene citata nel Manyoshu, la più antica collezione delle poesie in giapponese (nel 783 fu compilato l'ultimo -20esimo- volume).
L'edificio principale, Dogo onsen honkan fu costruito nel 1894.
E' simbolo di questa stazione termale.
Tanti personaggi compresi scrittori e poeti hanno visitato.
Ma non solo, anche c'e la vasca termale riservata all'imperatore. Per inciso, l'imperatore di Taisho (per solo una volta) e l'imperatore di Showa (per due volte) lo visitarono.
Oltre alla tendina (noren), c'e lo spogliatoio e poi la vasca.
Ho provato tutte le due vasche.
Erano antiche e hanno una certa atmosfera solenne, ma purtroppo per me erano un po' turistiche. E' giusto dire che ho fatto una bella esperienza invece che mi sono riposata bene...
Dopo aver goduto delle terme, ci siamo riposati in questa sala.
Il palazzo è meraviglioso, si vedono dappertutto gli effetti degli anni.
Proprio davanti a questo edificio antico, c'e la fermata di tram. E da qui si estendono le gallerie dove ci sono tanti negozi e ci si diverte a passeggiare.
Ci siamo fermati in questo Ryokan (albergo) più antico a Dogo.
Il grande scrittore Soseki Natsume, i grandi poeti Akiko Yosano, Tekkan Yosano e tanti personaggi si fermarono qui.
Oltre alle terme stupende dove mi sono veramente riposata e rilassata, e ai pasti accuratissimi e buonissimi serviti cortesemente dalle cameriere, anche il giardino è bellissimo.
Vicino all'albergo, c'e un tempio scintoista Isaniwa. Ma per visitarlo, si deve salire questa lunghissima scala...
In cima alla scala, c'e il palazzo principale. E' uno dei tre templi scintoisti che hanno i palazzi dello stile architettonico Hachiman zukuri.
Da qui si prega. In fondo si trova l'altare.
I corridoi erano bellissimi con i quadri antichi.
Scendere è più facile, godendo del panorama...
Invece proprio a fronte del nostro albergo c'e un'altro tempio scintoista che si chiama "Yu jinja", cioè il tempio scintoista delle terme.
E' un tempio semplice. Fu costruito come il patrono di questo posto termale.
Da dietro di questo tempio scintoista, si gode della vista completa del simbolo della stazione termale Dogo.
Visto dall'alto, si vede che quest'edificio è stato ampliato per varie volte...
La città di Matsuyama si trova a circa 330 km da Osaka dove abito. Ci si arriva attraversando i ponti che collegano le isole.

13 commenti:

Ariano Geta ha detto...

Belle immagini.
Gli onsen sono uno di quei luoghi tipicamente giapponesi, che fanno subito pensare al tuo paese.
Le stanze sono molto eleganti, deve essere un piacere passarci una mezz'ora.
Peccato per quei palazzi moderni dietro le terme: rovinano la veduta e l'estetica dell'architettura tradizionale.

Cristina ha detto...

Tutto bello e già solo a vedersi molto rilassante. Mi fa piacere leggere che ti sei riposata :)

Nyu Sumeragi ha detto...

Come sempre trovi dei posti meravigliosi!

edvige ha detto...

Ciao leggo sempre i tuoi post anche se non commento sempre mi affascinano i luoghi che presenti con descrizioni e foto stipendi. Vorrei chiederti ma questa marmellata di fagioli rossi come si fa????
Leggo sempre le cose più interessanti secondo me a marito e anche dei piatti che presenti alcuni storgiamo il naso ma io proverei tutto. Il grongo è un pesce che non arriva da noi nemmeno surgelato.
Ciaooo buon we.

L angolo della casalinga ha detto...

Altro tuo splendido post, leggerti è un piacere... che belle che devono essere quelle terme... ho provato a visitarne alcune nel nord-est dell'Italia (dove vivo) ma non è stata una bella esperienza... molto care, molto turistiche, molto deludenti...

Strawberry ha detto...

Bellissimi posti, quelle terme devono essere davvero rilassanti... come mi piacerebbe andarci! ;)

l'onorevole carpa ha detto...

Adesso avrei proprio bisogno di rilassarmi in un onsen come questa :D
E' un periodo cosi' pesante...............
Che libro stai leggendo??
Sono proprio curiosa :D

A.H.V. ha detto...

L'usanza delle terme pubbliche è una cosa che vi invidio molto, chissà come mai qui in occidente sia decaduta nonostante il glorioso passato romano di cui vantano! :o

Senti, per caso non è che ogni tanto potresti darmi qualche dritta sull'arte giapponese? Si conoscono bene o male sempre gli artisti dell'Ukiyo-e e del periodo affine, da me ho conosciuto qualche contemporaneo scoprendone anche uno che bazzicava l'aria francese ai tempi di Modigliani e Picasso, Tsuguharu Foujita, ma per il resto so poco e mi piacerebbe imparare da una giapponese a capire e conoscere l'arte che per cultura le appartiene! ^^

Scusa la richiesta forse troppo pretenziosa, ma è solo una curiosità perché, ripeto, quello che c'è in giro è sempre differente dalla testimonianza portata da una persona che vive ed interpreta il proprio contesto!


Un saluto Titti!

Pupottina ha detto...

meraviglioso il palazzo e sinceramente anche io proverei tutte le vasche ;-)

Giancarlo ha detto...

Tempo di vacanze per me. Un felice agosto a Te ... ciao

Scarlett Rose ha detto...

che bellezza, io amo le terme!
credo che sia bellissimo poter passare una giornata in dei luoghi di benessere così belli, eleganti e piacevoli: fa bene al corpo ed anche alla mente!

Come stai, ora che ti sei riposata?
Fa ancora tanto caldo da te?

Qui in Sicilia siamo nel centro del caldo... oggi siamo vicini ai 40 gradi! Non ce la faccio più!

un abbraccio

AnnMeri ha detto...

Ogni volta che vedo le tue foto, mi viene sempre voglia di visitare la tua terra...

Titti ha detto...

@ Ariano Geta,
infatti, mi dispiace molto per quei palazzi...

@ Cristina,
grazie!

@ Nyu,
l'ho visitato per la prima volta...

@ edvige,
la marmellata di fagioli rossi viene preparata cuocendo i fagioli rossi e lo zucchero poi passandoli...

@ L'angolo della casalinga,
invece vorrei provare le terme italiane che sono molto diverse dalle nostre... qui ci entra completamente nudi...

@ Strawberry,
infatti, sono molto ma molto rilassanti... mi piacciono molto...

@ l'onorevole carpa,
ho letto "la cena degli addii".
Scorre bene ed è stato interessante.

@ A.H.V.,
purtroppo non mi intendo dell'arte, ma conosci la scuola Kano?
http://en.wikipedia.org/wiki/Kan%C5%8D_school
http://www.sapere.it/enciclopedia/Kan%C5%8D.html
A Kyoto ci sono tante loro opere e spesso le trovo affascinanti.
Scusami se la già conosci...

@ Pupottina,
infatti e terme sono stupende!

@ Giancarlo,
buone vacanze!

@ Scarlett,
anche qui il caldo non vuole cessare... ogni giorno la temperatura sfiora 40 gradi...
Cerca di on stancarti troppo!

@ AnnMeri,
invece a me manca l'Italia...
@