17 ott 2012

VERA DELIZIA DELLA STAGIONE

Anche quest'anno è arrivata la stagione dei fagioli di soia nera.
Si possono gustarli solo in queste settimane ed ogni anno andiamo a comprarli in un piccolo paese tra le montagne, Sasayama.
Adoro molto i fiori di Cosmos...

L'origine della città di Sasayama risale a migliaia di anni fa, ma sopratutto dopo la costruzione del nuovo castello nel 1609, intorno a cui si fu sviluppata la città e si fu fiorita una cultura ricca d'arte.
In città sono ancora rimasti i vari palazzi antichi.
Ecco l'ex palazzo di un capo vassalli, ora è il ristorante.
Invece questo è l'ex tribunale costruito nel 1891 e utilizzato fino al 1981.
Ora è utilizzato come  il museo d'arte. E' una bellissima costruzione di legno.
Questa città è famosa anche per le buone castagne...
Ma il nostro obiettivo di quel giorno era i fagioli neri, coltivati in un quartiere Kawakita.
Ogni anno compriamo in questo negozio. Ci sono scritti i nomi che li hanno coltivati.
Il prezzo è più di doppio di quelli coltivati in altri quartieri, ma questi sono eccezionali.
Un palazzo costruito nel 1923. Allora era il palazzo più moderno in questa città.
Il museo dei documenti storici. Fu il palazzo di un samurai.
Oltre il portone si vede il giardino bellissimo.
Invece la parte sud del castello (purtroppo non è rimasto) si estende il quartiere per i samurai.
In questa via si susseguono le case delle ex guardie.
Attraverso il fosso si vedeva il castello e potevano accorrerci subito in caso d'imprevisti.
In questa via, l'aspetto è proprio dell'epoca di Edo (1603-1867)
E' incredibile che a queste case anche adesso vivono i loro discendenti... sembra che il tempo si fosse fermato...
Poi in questo quartiere un po' distante dal castello, c'e il quartiere degli ex commercianti.
Qui, le foglie hanno già cominciato a cambiare colore...
Si trova a solo un'ora da Osaka, ma in montagna il clima è diverso...

In questi giorni dormo troppo poco e sono sempre assonnata.
A dire il vero, non me la sentivo di uscire, anzi volevo rimanere a casa a dormire.
Ma l'aria fresca di montagna era piacevole... ho fatto bene ad uscire.
All'arrivo a casa, mi sono buttata sul letto sfinita, però...
E i fagioli di soia nera, li ho staccati dai rami,
e li ho lessati.
Rispetto ai normali Edamame (fagioli di soia verdi), hanno un colore scuro e molto ma sono molto dolci.
Questo colore nerastro è di Antociano.
E quelli che vengono essiccati nei baccelli per 1-2 mesi, diventano completamente neri.
Questi sono i Kuromame (fagioli neri) che non possono mancare ai piatti del Capodanno.

Del 2008→ http://imonologhi.blogspot.jp/2008/10/sagra-dei-fagioli-neri.html


... e sono passati due anni dalla morte di mio nonno... già o ancora...

26 commenti:

carlafamily ha detto...

Ciao cara Titti è sempre un piacere leggerti e lo faccio con davvero tanta voglia di conoscere questi luoghi e questi sapori.
Un caro saluto, a presto!

Ariano Geta ha detto...

I sapori tipici delle stagioni sono sempre piacevoli, però quelli autunnali hanno qualcosa di speciale, non so perché, forse per l'atmosfera romantica dell'autunno, delle gite nei paesini di montagna e per le foglie che cambiano colore.
Bellissimo questo paesino, mi hai fatto venire in mente quando siamo andati con la mia famiglia in un paesino vicino Viterbo a raccogliere castagne. Faceva un po' di freddo, ed è stato piacevole poi entrare in un piccolo bar di legno che aveva già i riscaldamenti accesi.

AnnMeri ha detto...

Bellissime foto come sempre!
I fiori di Cosmos mi piacciono molto *0*
Non sono però, proprio un'amante dei legumi ^^'

Nyu Sumeragi ha detto...

Le foto sono stupende.. io non ho mai mangiato i fagioli neri.

Ho visto le castagneeee.. non vedo l'ora di mangiarne una tonnellata! xD

IsabelC. ha detto...

Che bei posti: hai fatto bene ad uscire e comprare i fagioli. C'è già stata la giornata delle foglie che cambiano colore (si chiama così?).

Scarlett Rose ha detto...

ciao Titti
è incredibile come in ogni angolo dei Giappone vi sia la storia di millenni e le tradizioni siano sempre tanto curate ed onorate.

Quando ti leggo ammiro molto che il tuo popolo è fiero della sua storia ed orgoglioso delle sue tradizioni!

I fagioli neri sembrano buonissimi e sono molto invitanti, mi piacerebbe gustarli!

ti abbraccio tanto

PS mi dispiace per tuo nonno...

Sig.na Silvietta ha detto...

ma come sono belli i fiori di Cosmos...complimenti per le "fotografie" che ogni volta ci regali.. son sempre dei bei viaggi nel tuo mondo , così lontano e affascinante...

l'onorevole carpa ha detto...

Ogni post è una bellissima storia :D
Ogni volta mi fai sognare ;)
Purtroppo a me l autunno questa volta, m'ha portatao la febbre :(

Strawberry ha detto...

I fiori di Cosmos sono bellissimi!

Ogni stagione ha i suoi sapori...per te i fagioli, per me le castagne, la zucca e il melograno...ma sarei proprio curiosa di assaggiarli quei fagioli! ^_^
quel paesino di montagna è un incanto...hai fatto bene a uscire...

Lara ha detto...

Carissima Titti, e' sempre molto bello leggere i tuoi post, e mi appassiono a vedere le tue foto e i tuoi racconti delle tue gite.
I fagioli neri di soia non li conoscevo, conoscevo solo quelli verdi ecco che mi hai fatto scoprire una cosa nuova!!
Un bacio.

Lara Ferri ha detto...

Impossibile non amare il Giappone. Ma guardando le tue magnifiche foto, il desiderio di essere lì, ingigantisce.
Grazie Titti!
Lara

Lunaria ha detto...

Adoro le castagne!!!
Per me l'arrivo delle piogge autunnali segna l'inizio di lunghe passeggiate in campagna con mio padre a cercare e raccogliere lumache e asparagi...

Anonimo ha detto...

Ciao..
ho bisogno di un piccolo aiuto
Vorrei sapere che contatore mgiapponese si usa per contare gli origami.
Grazie

Ciao,
samira

Pupottina ha detto...

le persone che perdiamo ci mancano e ci mancheranno sempre. due anni sono ancora troppo poco.
bellissima la giornata trascorsa per andare a comprare i fagioli. non è solo un andare a fare la spesa ma è stato come fare una gita in un paesino caratteristico.
Kevin dice che vorrebbe visitarle le case dei samurai.
bellissimi posti che noi vediamo solo in foto, nei film o nei cartoni animati ;-)

Adriana Riccomagno ha detto...

Che bel reportage! E... i fagioli neri sono proprio attraenti!

Luigi ha detto...

W il Giappone e W Titti!!!

randi ha detto...

mi piace il tuo Paese: tutto sembra così pulito e ordinato, retto, intelligente, di misura, cordiale...

Belinda ha detto...

Che meraviglia! Il Giappone è veramente splendido e ogni angolo è carico di storia e di pace... anche le case e i palazzo di guerrieri! Grazie per le sempre interessantissime notizie! Lo sai che da queste patri molte persone chiamano "farfalline" i fiori "cosmos"?

Belinda ha detto...

E sono veramente curiosa di asaggiare questi fagioli così speciali!!!

Giancarlo ha detto...

Bello questo paese, belle le tue fotografie, complimenti!! felice giornata...ciao

White Blossom✿ ha detto...

Ciao Titti!
Che belli i fiori di Cosmos. Lo sai? Ho scoperto da poco il bellissimo Hideaki Tokunaga e.. una sua canzone si intitola proprio 'Cosmos'. In questo periodo ascolto solo lui! ;))
Ho cercato su Google Maps il paesino di Sasayama e poi ho curiosato nel post dell'anno scorso che hai indicato. Quante cose buone!
Quando hai detto che non avevi voglia di uscire ti ho sentita molto vicina perché succede anche a me e troppo spesso :(
Con posti belli come i vostri, la voglia di uscire mi ritornerebbe e verrei con te a comprare i fagioli di soia neri!! Chissà che buoni! E a mangiare le castagne cotte con quelle strane macchinette!
A presto,
Patri

L'angolo della casalinga ha detto...

Palazzo assolutamente splendido... e fagioli molto invitanti!!!! :)

maria ha detto...

Ma che splendide foto. Un abbraccio grande grande.

DIANA. BRUNA ha detto...

Che meraviglia queste tue foto che sanno trasportare in un paese altrettanto meraviglioso!!
Poi i frutti di questa stagione che io adoro per i suoi colori e che sanno di coccole.
Ciao
Un abbraccio
Bruna

Titti ha detto...

@ carlafamily,
che piacere sentirti... un caro saluto anche a te!

@ Ariano Geta,
hai ragione, i sapori autunnali hanno qualcosa di speciale... sarà stato piacevole riposarsi in un bar di legno dopo aver raccolto le castagne...

@ Annmeri,
Infatti, Cosmos sono davvero bellissimi, anche a me piacciono molto...

@ Nyu,
anche a te piacciono le castagne?

@IsabelC.,
In montagna le foglie hanno cominciato a cambiare colore... e ora anche da noi , in citta, stanno cambiando colori...

@ Scarlett,
sono contenta se ti sia piaciuto quel paese... ho tante cose che ti faccio assaggiare...
Grazie per il pensiero.
Un abbraccio

@Sig.na Silvietta,
grazie. I cosmos sono davvero bellissimi...

@ l'onorevole carpa,
spero che ora ti sia ripresa...

@ Strawberry,
infatti i Cosmos sono bellissimi... e in autunno ci sono tante cose buone...

@ Lara,
i fagioli neri hanno un sapore più dolce...

@ Lara Ferri,
grazie anche a te!

@ Lunaria,
ma saranno bellissime le passeggiate in campo... pensavo che gli asparagi sono di primavera...

@ Samira,
scusami, ma non ho sentito mai del contatore per gli origami. Me ne spiegate di più?

@ Pupottina,
infatti... due anni sono troppo poco...
Le case di samurai, vorrei accompagnarvi a visitarle un giorno...

@ Adriano Riccomagno,
grazie!

@ Luigi,
grazie!

@ randi,
grazie! E buona giornata!

@ Belinda,
non sapevo che i fiori di Cosmos vengono chiamati "farfalline", ma sono proprio così, oscillano e sono effimeri... Grazie!

@ White Blossom,
ma ti piace Tokunaga Hideaki. Anche a me piace quella canzone, ma hai mai sentito la versione originale di Yamaguchi Momoe?
https://www.youtube.com/watch?v=Hf6ETuzeDro&feature=related
Oppure dell'autore Sada Masashi?
https://www.youtube.com/watch?
v=dPq-VCwbsCQ&feature=related

E' cantato l'amore di madre per figlia che si sta sposando...
Allora ancora un punto comune in più abbiamo... comunque i fagioli nei hanno un sapore simile alle castagne...
Ti abbraccio

@ L'angolo della casalinga,
grazie!

@ maria,
grazie!

@ DIANA BRUNA,
grazie!

Titti ha detto...

@ Giancarlo,
grazie!