25 giu 2012

ALTRI PREMI

Ringrazio Adriana che mia ha regalato il premio colores, e Lunashinigami che mi ha regalato Your blog is great.
Non penso di meritarmeli... è incredibile se penso a quando ho iniziato questo blog.
Comunque seguo le regole di questo premio, quando ero piccola volevo diventare la pasticceria o la pilota, poi diventata più grande l'archeologo... ma sono così lontana dai miei sogni da bambina.
 Grazie, Adriana e Lunashinigami!
E ancora il flappuccino... stavolta al mango... era denso e veramente squisito. Ma era molto ma molto dolce da sciogliere il mio cervello...

9 commenti:

Sig.na Silvietta ha detto...

Complimenti per i premi e ....bono il frappuccino di starbucks!Mi ci vorrebbe ora per svegliarmi!

Cristina ha detto...

I premi li meriti tutti :) Belli i sogni di bambina! Lo sai che anche la mia Elena vuole fare l'archeologa.. Buon inizio settimana cara Titti!

Belinda ha detto...

Complimenti Titti! Sono premi meritati perchè con il tuo blog ci regali un pezzetto di Giappone... autentico!!! Anche la mia bimba vorrebbe fare il pilota... ora ha quasi 12 anni e tantissimi sogni...

Scarlett ha detto...

buongiorno Titti
i premi li meriti tanto!!

davvero volevi fare l'archeologa da piccola?
anche io ed ho studiato proprio Archeologia... ma gli studi poi sono cosa diversa dal diventare archeologo! :-)

un abbraccio

Nyu ha detto...

Io non amo le cose troppo dolci! :p

UIFPW08 ha detto...

Titti tu li meriti tutti Bravissima e complimenti
Un abbraccio Maurizio

IsabelC. ha detto...

Complimenti! Anche io volevo diventare archeologa...

Pupottina ha detto...

complimenti per i premi e buon flappuccino ^____^

Titti ha detto...

@Sig.na Silvietta,
graizie!

@ Cristina,
ma Elena vuole fare l'archeologa... speriamo che realizzi il suo sogno!

@ Belinda,
spero che la tua bimba possa diventare il pilota...

@ Scarlett,
infatti, da piccola volevo farlo...
Beata te che hai realizzato il tuo sogno!

@ Nyu,
io non posso fare a meno dei dolci...

@ UIFPW08,
grazie!

@ IsabelC,
ma anche tu!

@ Pupottina,
grazie!