14 nov 2011

KENDO

Finalmente il clima ha raggiunto il calendario e siamo nel pieno dell'autunno...
L'autunno è considerato ideale per fare dello sport, e si tengono varie manifestazioni sportive, i tornei o le gare alle varie città.

Ieri siamo andati a vedere le gare di Kendo a cui gli amici di mio marito (cittadini di questa città) hanno partecipato.
Si tratta di un piccolo torneo comunale, ma dai piccoli bambini agli adulti si davano da fare.

Non sapevo questo sport per niente ma con mio marito che lo pratica da quando aveva 10 anni, piano piano mi ci sono familiarizzata e ora provo addirittura fascino per l'atomosfera e lo spirito che ha questo sport.

Il Kendo è un'arte marziale giapponese, evolutasi come versione sportiva delle tecniche di combattimento con la katana(spada) anticamente utilizzate dai samurai.
Kendo significa letteralmente "La via della spada".

Lui, l'amico di mio marito ha vinto il secondo premio!Gli arbitori sono in tre e alzano la bandierina... Che teneri... anche i bambini sono serissimi. Prima si salutano e iniziano a combattere dalla posizione abbassata (si chiama "la posizione di Sonkyo"). Quando si vede la gara, si deve essere seduti sui talloni.
In questo sport le regole delle buone maniere tradizionali sono rispettate severamente.
Tutti sono molto cortesi, mi pare che i bambini che praticano questo sport sono ben educati rispetto agli altri. Mi piace davvero questo costume... ma stilare "Hakama" (sottana) e' un'impresa per me...

Purtroppo non pratico nessun sport, e vedendo quelli che lo praticano seriamente mi viene l'invidia... Attualmente sto godendo dell'autunno con i dolci... i dolci giapponesi ben rappresentano la stagione e li assaggiamo prima con gli occhi e poi con la bocca...

17 commenti:

AnnMeri ha detto...

Quando uno sport ha regole severe di comportamento, anche i piccoli si abituano e diventano più educati.
I dolci giapponesi sono un vero piacere per gli occhi^^

l'onorevole carpa ha detto...

Ho un amico che pratica questo sport, è davvero affascinante,
e cerimonioso ;D
Quei dolcetti sembrano buonissimi,
che ingredienti hanno??

Murasaki ha detto...

Io credo che in generale, praticare uno sport (soprattutto di squadra) educhi i bambini al rispetto di regole e compagni, soprattutto le arti marziali.

un saluto

Adriana Riccomagno ha detto...

Ho fatto per anni joseikan aiki-jujitsu, ma devo dire che sono sempre stata attratta dal Kendo! Se dovessi riprendere, ricomincerei proprio da lì...

Pupottina ha detto...

molto particolari i dolci che proponi in questo post... invitanti nonostante le forme strane... il primo infatti sembra un riccio ;-)

hai un marito sportivo se da quando aveva 10 anni pratica il Kendo... wowowowow! ottimi i mariti in forma anche per le mogli... sono solo qualcosa che possiamo vantare.... peggio quelli che ingrassano....
io adesso che sono incinta non posso più fare sport, ma prima ne facevo molto... non solo per mantenermi in forma ma anche perché fa bene al mio umore, mi rilassa molto .. adesso devo stare un po' più ferma, ma mi sto inventando qualcosa per rimanere in forma... lo yoga ;-)
a Kevin, se ci fossero in italia dei corsi di Kendo, sicuramente li seguirebbe.... gli uomini adorano le spade, lo si vede quando guardano un film dove vengono utilizzate ^_____^
buon lunedì

Donkuri ha detto...

che carini quei bambini! ^_^

mauro ha detto...

<<
mi pare che i bambini che praticano questo sport sono ben educati rispetto agli altri.
>>
pensavo a qualcosa di simile ancor prima di leggerlo.
nel kendo ("la via della spada" è stupenda!! muove pensieri e immagini ancestrali che ho dentro), mi pare che la lezione più importante sia la lealtà.
non faccio fatica ad immaginare persone educate ai "buoni sentimenti".

oggi niente musica ^^
http://www.youtube.com/watch?v=O7D9w4C6b88

quando ascolto quest'uomo, mi ritengo un miracolato a poter capire la lingua italiana.

TITTI, dovresti sentirti troppo orgogliosa di saper parlare, leggere, scrivere e capire la lingua italiana.
non un'altra lingua che non è la tua madrelingua, ma proprio la lingua italiana.
il merito è tutto tuo! fattene un piccolo vanto.

Scarlett ha detto...

Titti è per questo che mi piace la cultura giapponese, perchè nelle cose di minore importanza - come uno sport per esempio - ci sono regole severe e tradizioni rispettate.
Questo insegna ad essere educati e rispettosi nelle cose di maggiore valore!

.B. ha detto...

penso anche io che chi pratica uno sport sano e ben disciplinato risulti maggiormente educato rispetto ad altri.
o almeno, pure io noto questa cosa....

bellissimi i dolcetti Titti....

mariangela ha detto...

non posso fare commenti sullo sport perchè non ne pratico, l'unica cosa che faccio è camminare.
che bei dolcini! perchè ogni tanto non ci dai qualche ricetta?

L'ambizione di perdermi. ha detto...

Sono capitata per cas nel tuo blog...per me che ambisco a visitare l'Oriente il tuo blog è a dir poco affascinante!!!

Eva ha detto...

Anche seguire lo sport dei dolci non è male in effetti! Tanti baci!

http://ilruotoalforno.blogspot.com ha detto...

Ciao, sono capitata per caso su questo blog,ma ci tornerò senz'altro! è davvero interessantissimo, e tu sei magnetica nelle descrizioni,complimenti davvero! Simona

Anonimo ha detto...

Ciao, sono capitata per caso su questo blog,ma ci tornerò senz'altro! è davvero interessantissimo, e tu sei magnetica nelle descrizioni,complimenti davvero! Simona

Cristina ha detto...

Come sempre i tuoi post sono ricchi di informazioni interessanti. Lo sport non può essere solo attività fisica, ma, se praticato con serietà, deve comportare impegno e soprattutto ordine. Ieri Elena uscendo dalla lezione di danza classica mi ha detto che la maestra le ha riprese proprio sull'ordine, sul fatto che devono essere ordinate e ben pettinate ad ogni lezione. La trovo una lezione davvero importante.
Ps. I dolcetti sono sempre una gioia per gli occhi, come vorrei poter allungare la mano e assaggiarne uno!

Titti ha detto...

@ AnnMeri,
ho pensato che i bambini devono praticare qualche sport...

@ l'onorevole carpa,
infatti... e' affascinante anche per me... il dolce di sinistra e' datto di castagna e di destra e' fatto di marmellata di fagioli rossi...

@ Murasaki,
lo penso anch'io...

@ Adriana Riccomagno,
provalo! anche se non l'ho provato mai...

@ Pupottina,
purtroppo mio marito non e' in forma per niente, e' ingrassato molto con gli anni anche se lo pratica sempre...
Vorrei vedere il tuo Kevin praticarlo...

@ Donkuri,
infatti erano teneri...

@ mauro,
grazie per avermi lasciato sempre i commenti coediali...
Sono contenta di avere la stessa opinione con te...
Vado a vederlo con calma...

@ Scarlett,
sono d'accordo con te... e' utile anche per educare i bambini...

@ Bibi,
infatti... purtroppo non pratico nessun sporto...

@ mariangela,
i dolci giapponesi sono molto difficili da preparare a casa...

@ l'ambizione di perdermi,
grazie per la visita, dopo ti visitero' con calma...

@ Eva,
infatti!

@ Simona,
grazie per i cpmplimenti, anche se non ne sono meritata...

@ Cristina,
ancheo lo penso...la sua maestra e' brava... lo sport fa bene ai bambini... ma non sapevo che Elena pratica la danza... sara' brava!

Titti ha detto...

@ mauro,
finalmente ho visto il tuo video.
Mi piacciono i suoi film... come "Pinocchio" e "La vita è la bella"...
Grazie per avermi sempre segnalato i video belli...