2 ago 2010

LA GALLINA VOLANTE


Dopo "Piu' lontana dalla luna", ho preso questo. L'ho trovato per caso alla libreria.
E' stato un libro interessante... ironico e realistico... all'apparenza sembra bizzara e folle avere l'idea di fare volare le galline... ma lei, l'insegnante delle lettere in un liceo di Torino, e' molto seria. 

Nelle tutte le pagine si sente l'aria malinconica della scuola e della famiglia, pero' i rapporti con Tanni una allieva con cui condivide il suo sogno, e con Isidoro, un contadino che la aiuta sempre mi fanno tenerezza...

Quando ho finito a leggerlo, mi e' venuto un sorriso...
avrei voluto avere un'insegnante come lei...

3 commenti:

Donkuri ha detto...

quanti libri che leggi :D buona lettura!

Pupottina ha detto...

sembra un bel libro, molto rilassante e sereno!!!

Titti ha detto...

ciao donkuri,
grazie!

ciao pupottina,
ho avuto simpatia per questa protagonista...