09 mag 2008

LEGGERE

Ho finito a leggere questo. L'ho preso perche' mi sono interessata ad un sottotitolo, "Perche' i libli ci rendono migliori, piu' allegri, e piu' liberi".
Si, infatti i libri mi aiutano in qualsiasi momento. Quante volte sono stata salvata dalla lettura in un momento in cui sono stata triste o ho sofferto... se ripenso al passato, ho superato la crisi essendo dedita alla lettura... ma anche quando sono felice e allegra leggo altrettanto.

"Perche' si leggge e come si impara a farlo? Come nasce la passione per la lettura?..." L'autore di questo libro da la risposta citando i vari pezzi delle opere.

Anche nelle epoche in cui spesso i libri sono stati avversati dal pensiero, censurati, proibiti, bruciati sul rogo o proibiti di leggere, si continua a leggere di nascosto e i libri sono sopravvissuti.

Che risponda o no questo autore, alla fine non posso fare a meno dei libri...

3 commenti:

Nana ha detto...

mi hai incuriosito scrivendo di questo libro...

ho deciso che voglio leggerlo anche io...

da quel che leggo a te è piaciuto molto^^

Titti ha detto...

ciao nana!
a proposito, ti e' piaciuto Murakami Haruki che hai preso qualche settimane fa...?

Nana ha detto...

^^...lo sto finendo di leggere...non mi esprimo finchè non lo finisco...perchè ora sto studiando...(i_i)

poi ti dirò cosa ne penso...per ora è molto introspettivo come modo di scrivere...ma è molto coivolgente...^^