29 mag 2019

FINO A DOPO L'EQUINOZIO

È un romanzo di Soseki pubblicato nel 1912.
È composto di alcuni brevi racconti che apparentemente ognuno sono indipendenti ma sono collegati da alcuni protagonisti. Ogni capitolo ha uno stile proprio e un punto di vista proprio e come un romanzo sembra non essere ben organizzato, ma in tutta l'opera insegue coerentemente l'egoismo umano e la solitudine come negli altri suoi romanzi.

Dall'incontro tra Keitaro, un giovane appena laureato, romantico e insofferente alla mediocrità e un uomo misterioso ma ricco di esperienze della vita, alla vicenda amorosa tra Sunaga (l'amico di Keitaro) e la sua cugina Chiyoko, poi al segreto della nascita di Sunaga, tutto scorre bene.

Questo romanzo fu scritto in un'epoca in cui la situazione mondiale era sempre più confusa e anche il Giappone iniziò a essere coinvolto nelle circostanze cariche di tensione che trascinarono il mondo alla guerra mondiale. E in questa opera sono descritte anche queste circostanze.
Ma come Soseki scrisse nella premessa, "Non mi piace neppure decantare la modernità delle mie opere. A mio parere coloro che smodatamente desiderano oggetti all'ultima moda si trovano solo nei negozi Mitsukoshi (grande magazzino), tra gli yankee, e tra alcuni scrittori e critici dei salotti letterari. Non voglio connotare le mie opere prendendo a prestito tutti i vuoti vocaboli alla moda di cui si abusa nei circoli letterari", è una opera che non perde la brillantezza anche dopo più di 100 anni.
In questo mese continua a far bel tempo e far caldo come se siamo in estate. Stiamo già soffrendo il caldo ma dappertutto è pieno di verde ed è veramente rilassante vedere la luce del sole brillare sulle foglie degli alberi...

7 commenti:

Ariano Geta ha detto...

Soseki è stato un grandissimo scrittore, sicuramente cercherò di leggere questo libro.
L'ho sentito che in Giappone fa molto caldo questi giorni, ho sentito che addirittura a Hokkaido la temperatura è arrivata a 39 gradi, una cosa incredibile.

Mirtillo14 ha detto...

Se da voi è già estate, qui da noi è autunno : piove sempre. In quanto al libro, non lo conosco e non conosco neanche l'autore. Ho letto alcuni romanzi tra i più famosi, di scrittori giapponesi (nella versione italiana) e mi sono piaciuti molto. Può darsi che, se ne avrò l'occasione, leggerò anche questo. Saluti.

Nyu Egawa ha detto...

Da me c'è sempre cattivo tempo; la primavera si avvia alla fine e non ho visto nemmeno un po' di sole.

Luigi ha detto...

oggi finalmente è arrivata l'estate anche in Italia!!!

Guchi chan ha detto...

Per combinazione sto leggendo anche io questo libro e mi piace.

Simona [Ciccola] ha detto...

Adoro Soseki!
Anche qui l'estate è arrivata di colpo, un giorno ero sul divano con la copertina, il giorno dopo ero in canottiera a mangiare ghiaccioli.

Titti ha detto...

@ Ariano Geta,
mi piace molto Soseki Natsume. Penso (spero) che ti piaccia...

@ Mirtillo 14,
è arrivata l'estate da voi?
Qui sta arrivando il periodo delle piogge e fa meno caldo...

@ Nyu,
ora sarà arrivato l'estate...

@ Luigi,
buon estate!

@ Guchi chan,
sono contenta che ti sia piaciuto, Mi piace Soseki molto!

@ Simona,
Anche tu!
Infatti il tempo diventa sempre più estremo.