29 set 2017

2017 ITALIA 3

Al ritorno da Aosta, abbiamo visitato il castello Fénis. Purtroppo non ci era comodo l'orario della visita guidata, e non ci siamo entrati.
Abbiamo fatto solo un giro intorno al castello, ma era imponente e bellissimo.
Poi abbiamo visitato il castello di Issogne, qui per fortuna la visita guidata stava proprio per partire quando ci siamo arrivati, così abbiamo potuto parteciparci.

Era bellissimo ed era molto interessante, scriverò di questo castello in un'altra occasione. 
Poi prima di arrivare a Biella abbiamo fatto una passeggiata al Ricetto di Candelo.
Il ricetto è in genere una struttura fortificata protetta all'interno di un paese dove si accumulavano i beni come foraggi e vini del signore locale o della popolazione e dove, occasionalmente, si ritirava la popolazione stessa in caso di attacchi dall'esterno.
Quello di Candelo è uno degli esempi meglio conservati di questo tipo di struttura medievale presente in Piemonte.
Il quartiere è interamente cinto da mura e l'unica possibilità di accesso era data da una massiccia torre con due aperture verso l'esterno, una più grande per i carri e una più piccola per i pedoni, chiuse da altrettanti ponti levatoi.
Il quartiere è composto da circa duecento edifici denominate cellule che occupano un'area di circa 13.000 ㎡ dalla forma pentagonale.
Misura circa 110 metri di larghezza per 120 metri di lunghezza. Il complesso è attraversato da strade, definite rue: cinque rue in direzione est-ovest, intersecate da due ortogonali.
Appena ho messo piede all'interno, mi pareva come se mi fossi trovata nel medioevo... C'erano solo pochi turisti e abbiamo goduto di una passeggiata tranquilla...
A Biella, era bellissimo il Piazzo, un quartiere storico della città di Biella.
Il piazzo si trova su una collina a ovest rispetto al centro della città ed è collegato da una funicolare aperta nel 1885. Purtroppo in quel periodo si fermava questa funicolare per la modernizzazione, quindi ci siamo saliti con la macchina...
La casa più antica di Biella con grosse travi lignee è originale di 1400.
I portici medioevali erano suggestivi.
La Piazza Cisterna è la piazza principale del Piazzo, sulla quale si affacciano antichi palazzi.
La chiesa più antica della città è la chiesa di San Giacomo del 1180. E' anche l'edificio più antico conservato a Piazzo.
Anche qui c'era la meridiana.
Al centro storico di Biella, ho cercato i canestrelli...
Anche al centro storico di Biella c'erano i posti interessanti.
Il luogo sul quale si trova il Battistero di San Giovanni Battista era un tempo occupato da una ricca domus romana del I secolo, un tempo ritenuta un tempio dedicato a Marte.
Sul bassorilievo di Ⅱ secolo sono scolpiti Ercole e un bambino.

La basilica di San Sebastiano risale al 1504.
Ora sono diventati più lontani quei giorni estivi...

7 commenti:

Ariano Geta ha detto...

Molto belle le foto, grazie per averle condivise :-)
In fondo al post vedo anche foto di Milano e qualche altra città, sbaglio?

Mirtillo14 ha detto...

Foto bellissime !!! Io sono stata sia al castello di Fenis che a quello di Issogne ma son passati diversi anni e me li ricordo poco. Gli altri luoghi , invece, non li ho mai visitati. Un saluto

SimonaEmme ha detto...

È da tempo che vorrei andare a Candelo, e ti ringrazio per il post... Il castello di Issogne è stupendo!

White Blossom✿ ha detto...

Io ho fatto il giro dei castelli della Valle d'Aosta. Eravamo in moto, e sono passati tanti anni!

Luisa Napolitano ha detto...

mi piacciono molto queste foto!
Luisa

AnnMeri ha detto...

Devo decisamente pensare a visitare questa parte d'Italia!

Titti ha detto...

@ Ariano Geta,
tutte le ultime tre foto sono di Milano, di Duomo e di quartiere Garibaldi e di 10 corso como (negozio)...

@ Mirtillo 14,
il castello di Issogne era bellissimo, e anche il Ricetto di Candelo ti consiglio di visitare...

@ SimonaEmme,
ma anche a te è piaciuto il castello di Issogne!

@ White Blossom,
sarà stato bellissimo fare un giro in moto in questa zona...

@ Luisa Napolitano,
grazie!

@ AnnMeri,
spero che ti piaccia...