27 ago 2013

FERITE A MORTE

E' passato un po' di tempo da quando l'ho letto, ma anche adesso mi rimane l'impressione.
Nel mondo ci sono molto più storie tristi di quanto immaginavo, purtroppo.
Sia nei paesi sviluppati che nei paesi in via di sviluppo.
Ma per me queste storie sono da leggere sui giornali e non mi sembra che siano realmente accadute e rimango colpita dalla diversità tra la realtà che sto vivendo e quella raccontata in questo libro...

Per attenuare la malinconia di queste storie, metto alcune foto dei dolci che ho mangiato in quest'estate... ma solo, solo una parte...
La granita giapponese al tè verde con marmellata di fagioli rossi.
La gelatina al pompelmo e vino bianco.
La granita giapponese al tè tostato con marmellata di fagioli rossi.
La granita giapponese allo sciroppo di pesca.
E non mi manca anche questa, la granita taiwanese al mango. Mi manca molto il Taiwan. Per il momento, mi accontento di questa del negozio di Osaka.

Ma il caldo di quest'estate è eccezionale e non so quanti gelati, granite e gelatine ho mangiato...

7 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

Quanti dolci.. il pompelmo sembra delizioso! xD

Non ho mai visto la granita taiwanese.. sembra strana.. c'è il ghiaccio?

Pupottina ha detto...

wow, quanti dolci!
sono utili per smorzare l'effetto che quelle storie crudeli lasciano nell'anima di chi le legge.
ti abbraccio

Silvia Fabbrizi ha detto...

ciao Titti
ti è piaciuto il libro? Me lo consigli?
Ero indecisa sull'acquisto...
Grazie, ciao
Silvia

Ariano Geta ha detto...

Che post appetitoso! Molto bella la presentazione dei piatti, immagino che siano buoni (però il pompelmo purtroppo non mi piace, troppo amaro per i miei gusti).

White Blossom✿ ha detto...

Non si riflette mai abbastanza su questi temi. A volte si generalizza e si ha un atteggiamento critico proprio contro le donne stesse. Ma non ci può essere mai giustificazione alla violenza!! Fa piacere che anche 'da lontano' vengano apprezzati questo genere di lettura e le autrici italiane.
E, infine, un buon dolce ci avvicina.
Grazie, Titti!
Patri

Carlo ha detto...

Invidiaaaaaa, almeno tu puoi goderteli senza timore, a me fanno ingrassare solo a vederli. それらを楽しむ
Saluti toscani

Titti ha detto...

@ Nyu,
sopra il ghiaccio, mettono le fette di mango così tanto!

@ Pupottina,
non posso farne a meno...

@ Silvia Fabbrizi,
il libro mi è piaciuto abbastanza... perché l'autrice è brava di raccontare le storie...

@ Ariano Geta,
adoro invece questa amarezza di pompelmo...

@ White Blossom,
ho letto anche l'altro libro di questa autrice, e mi piace molto...

@ Carlo,
infatti, mi hanno ingrassato... in quest'estate il caldo era eccezionale...