2 ott 2012

LA FESTA DELLA LUNA

Questa fine settimana il tifone molto potente ha attraversato il Giappone.

Ora il cielo azzurro è già tornato, ma ha causato due vittime, tanti feriti e i danni come alluvioni, cancellazioni dei voli e treni in tutto il paese...

In quel giorno, non sono uscita di casa, ed a dire la verità, non ho percepito bene la sua potenza.
Ma anche ad Osaka che raramente viene colpito dai tifoni, ci sono stati alcuni problemi.
Sopratutto in centro, una turista australiana è stata colpita dall'albero abbattuto ed è rimasta ferita alla testa.
Mi dispiace molto... le vacanze devono essere belle...

In quest'anno, è caduta proprio di domenica, il 30 settembre, la festa della luna che si chiama "Jugoya (la quindicesima sera)" che si celebra il 15 agosto secondo il calendario lunario.
La sera di quel giorno, già passato il tifone, non pioveva, né c'era il vento più, ma il cielo era coperto di nuvole...
Così applico la luna di un mese fa, che era bellissima e un po' misteriosa attraverso un sottile velo di nuvole... mi sembrava più attraente che quella chiarissima senza le nuvole...

Il nostro abitudine di ammirare la luna risale all'antichità, all'epoca di Jomon (16500 a.C. - 3000 a.C.).

E all'epoca di Heian (794 d.C.- 1192 d.C), i nobili festeggiavano questa festa ammirando la luna direttamente o ammirandola riflessa sull'acqua e cantando le poesie, mentre i contadini la festeggiavano offrendo i cereali alla luna e ringraziandola per le raccolte abbondante.

Cioè il nostro modo attuale di festeggiare questa festa e un misto di questi due...
Purtroppo la festa della luna, l'abbiamo festeggiato senza luna ma con i dolci belli e buoni (i conigli, perché da noi si crede che sulla luna abitano i conigli), ora sono buonissimi anche i Nashi (le pere)... mi piacciono da morire e sempre li tengo nel frigo sbucciati e tagliati a bocconi...
Così quando ho sete, basta mettere qualche pezzo in bocca... non solo dolcissimi, ma succosi e croccanti... è proprio di mio gusto...

Dopo il passaggio del tifone, il caldo è tornato... Nonostante un proverbio dice che "il caldo non dura oltre l'equinozio d'autunno, né il freddo dura oltre l'equinozio di primavera"...

Ma le giornate si sono accorciate e si fa buio presto, l'aria è diventata secca e fresca, sicuramente siamo nel pieno autunno.

Goderò pienamente di questa bellissima stagione... assaggiando i buonissimi cibi e leggendo i libri approfittando le notti più lunghe d'autunno...

26 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

Io ho fatto una foto alla luna il 29 settembre.. mi sembrava molto bella ma non immaginavo che il 30 c'era la sua festa!

Luigi ha detto...

ho visto le immagini del tifone in TV ed erano davvero impressionanti Titti: spero non abbia fatto troppi danni!!!
A presto

Gianna ha detto...

Sono lietissima di fare la tua conoscenza.
A presto con un abbracci, Titti.

Beatrice ha detto...

I nashi sono un frutto buonissimo, piace molto anche a me! Ne ho un albero in giardino, ma quest'anno che la stagione è stata molto secca sono rimasti piccini piccini!

LunaShinigami ha detto...

che belli quei coniglietti *^* comunque, è davvero una bella ricorrenza *_*

randi ha detto...

mi piacerebbe saperne di più riguardo ai coniglietti che popolano la Luna: dai, Titti, racconta.....

Ciccola ha detto...

Io adoro la luna (e le stelle). Nelle notti limpide mi piace osservarla, ma non sono mai riuscita a fare belle foto.

Sono già arrivati i colori autunnali?

Ariano Geta ha detto...

Che bella questa festività. E che belli quei dolci, sembrano così appetitosi (io poi sono golosissimo).
Io conoscevo la fiaba della principessa Kaguya, ma non sapevo dei conigli che abitano sulla luna... ci racconti qualcosa di questa leggenda?

AnnMeri ha detto...

Adorabili i coniglietti!
Non sapevo che il 30 fosse la festa della Luna, tuttavia da me ha piovuto quel giorno e non ho potuto vederla...mi piace vederla brillare in cielo!

l'onorevole carpa ha detto...

La luna è davvero bellissima e misteriosa :D
Mi piace tantissimo stare a guardarla, mi trasmette un senso di pace ;)
Adoro questo aspetto della cultura giapponese, si dedica un giorno a tutte le cose belle e importanti che ci circondano :D

Belinda ha detto...

Mi dispiace molto che ci sia stato un tifone e che abbia fatto vittime e danni! La natura a volte è veramente crudele!
Che romantica la storia dei coniglietti sulla luna... la vorrei conoscere anch'io; parlamene, please!

Tartarugola ha detto...

la signora che toglieva la pula al riso e il coniglietto? Dalla mia infanzia ricordo una specie di storia del genere come leggenza giapponese, ma forse ricordo male, sono ricordi confusi. Come vedi sono tornata ed è bello tornare a leggerti

White Blossom✿ ha detto...

Titti,
questo post è dolce come te!
La festa della luna dove vivono i conigli, i quali si trasformano in buonissimi dolcetti da mangiare, i nashi tagliati a pezzetti pronti da gustare, la prima aria fresca dell'autunno... è tutto così bello!
Sono contenta. Sì, che Osaka rimanga riparata dai tifoni, e.. di avere un'amica come te, incredibilmente sincera (Ho letto la risposta).
Con affetto,
Patri

Pupottina ha detto...

ho sentito in tv del tifone in Giappone e ti ho pensata. è terribile come la natura decida di ribellarsi agli uomini...
mi dispiace. è vero che chi va in vacanza non vorrebbe vivere queste tragedie.

la festa della luna mi appare molto interessante. è una festa che noi non abbiamo

maria ha detto...

Ma che bella la festa della luna. In tv ho sentito di questo tifone, che paura davvero. Un caro abbraccio!!!!

Sig.na Silvietta ha detto...

davvero da voi si crede che sulla luna abitano i conigli? Bellissima questa credenza... non lo sapevo!Io li amo i coniglietti...

Scarlett ha detto...

che bello Titti
ho letto della festa della Luna, proprio il 30 di settembre!
sai che qui la Luna era piena - cioè la sua superficie era tutta alla luce, perfettamente rotonda - giorno 28 e 29?
chissà com'era da voi, quale faccia della Luna avete visto quella sera!

Anche i popoli del NORDeuropa celebravano la festa della Luna, ed era connessa al raccolto e alle guarigioni; inoltre, la Luna era legata alla fecondità, per questo alcuni non osavano ammirarla direttamente e la guadavano specchiata nelle acque... io adoro la Luna (hai visto molti post che ho dedicato a Lei) e resto sempre incantata ad ammirarla quando si fa piena, ogni mese!

mi dispiace per il tifone... qui adesso il tempo è bello e fa caldo, ancora per un pò!

un bacio

Lara Ferri ha detto...

Da un po', per mancanza di tempo, non venivo sul tuo blog, cara Titti.
E com'è ancora più bello leggerti!!!
C'è tanta gentilezza in te, nel condividere questa grande spiritualità del popolo Giapponese.
Grazie di cuore!
A presto,
Lara

Lunaria ha detto...

Ho sentito parlare in tv del tifone che ha colpito il Giappone e mi dispiace molto...
Io osservo sempre la luna, è il mio elemento naturale preferito!

Adriana Riccomagno ha detto...

Ho sempre adorato la storia del coniglio della luna!

Strawberry ha detto...

L'autunno è arrivato eh già...la storia dei conigli sulla Luna la conoscevo già e mi diverte sempre!
Bellissima la foto della luna, così tenebrosa e affascinante!

Holyriver ha detto...

I tuoi post sono sempre deliziosi.
Buona domenica.
A presto.

Diana Ervas ha detto...

Ciao carissima! Eccomi di nuovo qui sono tornata dopo un po' di assenza! E' sempre un piacere leggerti . Spero che passerai presto a trovarmi, ti abbraccio. Diana

ste fania ha detto...

che luna meravigliosa e splendida!!
Ciao, io sono stefania, una scrittrice alla prime armi, se ti va di visitare il mio blog sto scrivendo un racconto, per ora in due capitoli lamiamenteviracconta.blogspot.com
Hai già parlato in qualche post dell'importanza delle volpi in Giappone?
Avevo affrontato questo argomento in un esame di antropologia all'università e mi aveva affascinato!! :)
Ciao!

Titti ha detto...

@ Nyu,
ma l'hai fotografata il giorno prima...!

@ Luigi,
grazie per le attenzioni verso di noi...

@ Gianna,
anch'io... grazie.

@ Beatrice,
beata te che ne hai un albero!

@ LunaShinigami,
grazie!

@ randi,
le forme delle ombre sulla luna assomigliavano ai conigli e immaginavano così...

@ Ciccola,
anche a me piace osservarla... ma fotografarla è molto difficile...

@ Ariano Geta,
la fiaba di Kaguyahime è bella...le forme delle ombre sulla luna assomigliavano ai conigli e immaginavano così...

@ AnnMeri,
la data cambia ogni anno però...

@ l'onorevole carpa,
anche a me piace osservarla...

@ Belinda,
grazie per le attenzioni verso di noi.
Le forme delle ombre sulla luna assomigliavano ai conigli e immaginavano così...

@ Tartarugola,
sono contenta che sei tornata.
Le forme delle ombre sulla luna assomigliavano ai conigli e immaginavano così... i conigli che pestano i mochi (riso)...

@ White Blossom,
la stagione sta passando così... com'è da voi?
Ti abbraccio

@ Pupottina,
grazie per le attenzioni verso di noi... mi dispiace davvero per questa turista...

@ maria,
ma ora continua a far bel tempo...

@ Sig.na Silvietta,
gli antichi ci credevano...

@ Scalrett,
la luna è sempre piena alla festa della luna... cioè ogni anno la data cambia...
Purtroppo quest'anno non l'abbiamo potuto vedere a causa delle nuvole...
Invece non sapevo di questa festa del nord europa... grazie!

@ Lala,
grazie anche a te...

@ Lunaria,
anche a me piace molto osservarla...

@ Adriana Riccomagno,
ma anche a te!

@ Strawberry,
la luna ci attira molto...

@ Holyriver,
grazie!

@ Diana Ervas,
sono contenta che sei tornata!


Titti ha detto...

@ ste fania,
grazie per la vista.
Delle volpi, purtroppo non ho scritto qui...