24 set 2012

DIVINITA'

Finalmente l'autunno comincia a farsi sentire... finalmente.
Anche se nel pomeriggio, le temperature salgono ancora a 30 gradi, con l'aria più secca e fresca, ci viene voglia di fare qualche passeggiata...
Il tempio buddista Sennyuji a Kyoto, fu costruito nel 9° secolo.
Si chiama anche "Mitera" che significa il tempio della famiglia imperiale, infatti ci sono vari mausolei imperiali.
Subito dopo la porta principale "Daimon", a sinistra c'e un tempietto "Yokihi kannondo".
Qui c'e la statua di Kannon (divinità) molto bella, per cui tante ragazze vengono a visitarla volendo avere un po' della sua bellezza.
Anch'io ho preso un amuleto per la bellezza (nella foto di destra)... anche se è ormai troppo tardi...
Dalla porta principale, si arriva al tempio principale, "Bustuden".
E' bellissimo il contrasto tra il colore scuro di legno e il bianco...
Ecco la sala dei reliquiari "Shariden" che custodisce i denti di Budda.
Un giardino visto dall'interno di Gozasyo dove i famigliari della famiglia imperiale soggiornano quando visitano questo tempio.
Un po' dappertutto si possono vedere gli stemmi di crisantemo, della famiglia imperiale.
Dentro il tempio regnava il calmo...

Poi abbiamo visitato anche il tempio scintoista, "Shimogamo jinjya".
Uno dei templi scintoisti più importanti di Kyoto e la sua origine risale al 90 a.C.
Prima di visitarlo, si purificano le mani e la bocca con l'acqua, ma simbolicamente anche l'anima.
Il Torii, attraverso cui si accede alla zona sacra.
La roccia "Sazareishi" che viene cantata nell'inno giapponese.
Significa che con il tempo, i piccoli sassi diventano una grande roccia.
E si crede che dimora la divinità.
Finalmente arriviamo alla porta principale, "Romon", costruito nel 1628.
Da qui preghiamo, verso le divinità che si trovano al fondo.
Solo in questo periodo (fino al 30 settembre), è aperta al pubblico la parte che di solito non si può visitare.
E qui abbiamo visto vari tempietti e gli oggetti sacri.
E' stato una bellissima esperienza.
La cucina "Oidono", dove una volta, si preparavano solo i pasti per le divinità.
Si cucinavano solo i cereali qui, e il pesce si cucinava in un altro posto.
Il pozzo da cui attingeva l'acqua per preparare i pasti per le divinità.
E qui, su quella roccia si crede che la divinità scende... e si celebrano i riti sacri.
Quando ho teso la mano sopra questa roccia, secondo il consiglio del guida di questo tempio, che sorpresa, ma ho sentito la mano scaldarsi e una scossa inspiegabile...
Alcuni la sentono ma alcuni no, e quelli che l'hanno sentita, lasciano gli spiccioli in segno di riconoscenza...
Ho ricevuto l'energia dalla divinità... forse dipende dal credere o non, ma mi sono sentita purificata e piena di energia... il che mi capita molto raramente.
"Futaba Aoi" che è il simbolo di questo tempio scintoista, i due fogli si biforcano dalle radici...
Un ruscello che scorre dentro il bosco "Tadasu no mori" che è la foresta primaria e che si estende dentro questo tempio scintoista.
Questo bosco ha una superficie di 124.000 metri quadrati, ma una volta, intorno al 9 secolo, aveva quella di 5 milioni di metri quadrati!
Ma era davvero piacevole... camminare tra gli alberi secolari pensando all'antichità... a dire il vero, sto meglio con il scintoismo che con il buddismo, ma quel giorno e in quel posto, stavo molto bene...
Ci siamo stati un settimana fa e ancora faceva caldo... e ho preso il kakigori (granita) al tè verde... forse l'ultimo di quest'anno...
Ecco "Sarumochi" che i dolci tipici di questo tempio. I mochi (polpetta di riso cotto al vapore e pestato con zuppa di fagioli rossi)... erano buonissimi, e il colore era bellissimo...

E' già passato il giorno dell'equinozio. Ora il caldo cederà come dice il nostro proverbio.
Ma quest'anno l'equinozio d'autunno è caduto nel giorno del 22 invece del 23, dopo 116 anni.
A causa del divario tra il periodo di rivoluzione e quello di rotazione... ma non capisco bene, però...

18 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

è un posto meraviglioso; penso che sia inevitabile sentire la propria anima purificata in un posto così bello!

Ariano Geta ha detto...

Che belle foto, mi permettono di visitare Kyoto almeno nell'immaginazione in attesa del giorno in cui (spero) potrò visitarla di persona.
Grazie per averle postate :-)

Isabel ha detto...

che immagini stupende!

Scarlett ha detto...

ciao Titti
anche qui in Sicilia abbiamo 30 gradi... e ci godiamo l'ultima coda dell'estate prima del fresco autunno!

il tempo è bellissimo e anche dalle foto si respira un'aria di pace, solennità e grandezza del tuo nobile popolo!

ah quanto vorrei poter visitare questi luoghi!

ti abbraccio

Strawberry ha detto...

neanche io ci capisco nulla con queste storie di rotazione, ecc...
il posto descritto è però bellissimo...come vorrei visitarli!

Beatrice ha detto...

Adoro il Giappone e la sua cultura! E per caso ho scovato il tuo blog... ti seguo, mi sento così più vicina al mio sogno di poter visitare un giorno questo bellissimo paese!

L'angolo della casalinga ha detto...

Che posti fenomenali! E' proprio vero, devo venire di persona.... :)

AnnMeri ha detto...

Foto stupende come al solito!
In effetti in quel posto, l'anima è purificata ben bene ^^

Serena Bucci ha detto...

Luoghi stupendi pieni di fascino arcano. Credo non sia sufficiente una vita per poter visitare il tuo Giappone! L'unico modo per vedere le sue bellezze è quello di seguirti nei tuoi itinerari. Grazie
Un abbraccio, Serena

randi ha detto...

che piacere leggere la descrizione pacata e attenta dei tuoi viaggi e delle tue scoperte! riuscitissime anche le foto :)

Carlo ha detto...

Equinozio di autunno, per il nostro Emisfero significa andare incontro alla stagione prima autunnale e poi invernale. Comunque, la transizione verso il semestre freddo avviene sempre lentamente, ma piogge e nuvole, come di consuetudine, iniziano a diventare protagonisti delle nostre vite quotidiane. Saluti toscani

Adriana Riccomagno ha detto...

Wow! Che reportage!

Pupottina ha detto...

ciao Titti
quanto vorrei poterli visitare un giorno quei meravigliosi templi. ne avete davvero tantissimi

^_____^

Belinda ha detto...

Ciao Titti. Ci mostri sempre posti meravigliosi e ci spieghi sempre tutti alla perfezione: grazie! Quando ho letto questo post mi smbrava quasi di godere della pace e della treanquillità di quei luoghi...

laborsadimarypoppins ha detto...

PER CIO' CHE MI TRASMETTI TI HO LASCIATO UN PICCOLO PENSIERO SUL MIO BLOG...CIAO.

White Blossom✿ ha detto...

Ciao Titti!
è come se mi avessi preso per mano e portato con te durante questa bellissima passeggiata nei templi scintoisti di Kyoto! Che bello, c'è anche l'amuleto della dea Kannon della bellezza! E non dire: "anche se è ormai troppo tardi"! Direi che l'effetto lo hai già ottenuto, non hai bisogno dell'amuleto! ;)) (vedi la risposta al tuo commento sul mio blog). E' emozionante la sensazione che hai avuto allungando la mano sulla pietra sacra! Anche se fosse solo perché ci credi, l'importante è gioirne e trarne beneficio, sentendo l'energia!
Sei sempre dolcissima!
Con affetto
Patri

Barbara C. ha detto...

anche io attendevo l'autunno, in particolare Settembre, con gioia e amore.....e vedo che non sono la sola :)

Titti ha detto...

@ Nyu,
infatti, è stata una bellissima esperienza...

@ Ariano Geta,
spero che tu venga presto!

@ Isabel,
grazie!

@ Scarlett,
godiamoci questa bellissima stagione...
ti abbraccio

@ Strawberry,
è troppo complicato per me...

@ Beatrice,
grazie per la visita, ne sono felice!

@ L'angolo della casalinga,
grazie!

@ AnnMeri,
infatti, è stato un bel posto...

@ Serena Bucci,
grazie, sono contenta se ti siano piaciuti quei posti...

@ randi,
grazie!

@ Carlo,
invece il nostro autunno è secco, fresco e soleggiato... la stagione che mi piace...mi dispiace però, che ci avviciniamo piano piano all'inverno che odio...

@ Adriana Riccomagno,
grazie!

@ Pupottina,
sempre sei benvenuta!

@ Belinda,
grazie! sono contenta se ti siano piaciuti quei posti...

@ laborsadimarypoppins,
grazie, ti visiterò dopo...

@ White Blossom,
grazie Patri,
sarebbe bellissimo, se potessimo passeggiare insieme...
Ora l'amuleto lo porto sempre nella borsetta dei cosmetici...
Ti abbraccio

@ Barbara C.,
ora godiamoci questa bellissima stagione!