30 ago 2012

BELLISSIMA CALABRIA

E' passata una settimana dal mio rientro dalle vacanze in Italia.

Ora siamo già arrivati alla fine di agosto...
Ma il caldo non vuole cessare... anche in Italia abbiamo sofferto molto il caldo, ma non so quale sia più insopportabile, il caldo rovente e secco dell'Italia o quello nostro molto umido...

Stavolta abbiamo viaggiato un po' in Calabria che volevamo visitare da tanto tempo.
Il punto di partenza per questo nostro viaggio è qui, la stazione di Catania.
A Catania siamo già stati per due volte, ma alla stazione per la prima volta.
E abbiamo attraversato lo stretto di Messina col treno trasportato sulla nave.
E' stato un momento, sia entrare nella nave che uscirne...
E qui, l'addio alla Sicilia... stavolta ci siamo stati solo per una notte, ma vorrei tornarci presto...

E siamo arrivati alla stazione di Villa San Giovanni, poi a Reggio di Calabria.

Reggio di Calabria.
La Sicilia è così vicina...
Abbiamo visto i bronzi di Riace "distesi" in restauro non al museo ma alla sede del Consiglio regionale.
Merito di porto salvo, la città più a sud della penisola italiana.
E' stato il paese tranquillo e carino... e il azzurro del mar Ionio era impressionante...
Scilla.
Era bellissima...
Siamo saliti fino al castello poi scesi dalla parte Chianalea...
Camminare sotto il sole rovente è stato un po' pesante, ma ne è valsa la pena... il panorama da su era meraviglioso...
Nicastro della Lamezia Terme.
Era molto carino come mi aspettavo.
Anche qui siamo saliti fino al castello, ma ormai avevamo le gambe a pezzi dopo aver camminato molto nei giorni precedenti...
Ma la sera, accesa la luce, il paese diventa magico sempre di più... come il regno delle fate...

E qui a Nicastro, ho commesso un grande errore per distrazione, ma grazie ad un personale dell'albergo incredibilmente gentile, non mi sono trovata nei guai... non ho parole per ringraziarlo...
Cosenza.
Era veramente suggestiva... secondo la leggenda, sotto questo fiume Busento, sarebbe sepolto Alarico, re dei Visigoti con suo ricco tesoro frutto del "sacco di Roma"... 
Era incantevole passeggiare tra gli edifici antichi... si sentiva il peso della storia...
E inaspettatamente ci è capitato di arrivare ai resti delle antiche case romane...
Mi dispiace però, la maggior parte è stata coperta dal vetro che per me non si addice a questo posto.
La vista da su...
E qui a Cosenza, questo tassista anziano ci ha accompagnato tra la stazione e l'albergo... il signore della biglietteria dell stazione ce l'ha presentato, ma era tanto cortese e simpatico che l'ho chiamato quando siamo partiti...
Come sta...? Anche oggi sta alla stazione...?
Paola, la città natale di San Francesco di Paola.
Era graziosa e mi è piaciuta molto... a qualche passo da questa piazza c'e la casa natale di questo santo.

Poi gli ultimi due giorni, li abbiamo trascorsi a Napoli che ci piace.
Siccome ci eravamo già stati per due volte, stavolta non abbiamo fatto niente di speciale, ma sempre abbiamo passeggiato senza meta precisa ma un po' dappertutto.
Sono pazza per babà e sfogliatella da quando un  mio amico napoletano mi ha portato a Gambrinus.
Volevo mangiarne di più... ma in realtà, solo una volta al giorno... prima ne avevo mangiato di più... 
Stavolta il nostro viaggio è stato un po' duro, perché abbiamo viaggiato col treno senza noleggiare la macchina per vari motivi, ed anche perché di Calabria, ho potuto prendere informazioni molto poche in Giappone prima di partire.
Neanche abbiamo potuto visitare i paesi che volevo vedere, come Tropea, Altomonte, Pentedattilo né Morano Calabro.

Ma abbiamo ricordato la passione con cui avevamo viaggiato in Italia nei primi anni e che abbiamo dimenticato senza accorgercene...
Non so spiegare bene, ma a ripensarci bene, prima viaggiavamo "mettendocela tutta" o "con zelo", quando abbiamo cominciato a viaggiare in Italia e ancora avevamo pochi amici.
Con più errori e sprechi ma con più emozioni...

La gente della Calabria era veramente cordiale e accogliente.
Ringrazio con tutto il cuore, tutti quelli che abbiamo incontrato e che ci hanno aiutato durante questo viaggio.

25 commenti:

Nyu Sumeragi ha detto...

Sono contenta che il tuo viaggio sia andato bene, anche se non hai potuto visitare tutto!
Anche io voglio visitare tanti posti quando mi sposto ma alla fine non riesco a fare tutto perchè ci sono imprevisti o perdo più tempo di quel che immagino.. :p

AnnMeri ha detto...

Sono felice che tu abbia trascorso belle vacanze!
Peccato ti sia trovata nel periodo più caldo...dalla padella alla brace come si suol dire...

Ariano Geta ha detto...

Che belle vacanze. Io non sono mai stato in Calabria, diciamo che conosco l'Italia meno bene di te ;-)
Comunque, ho visto che nel tuo elenco manca Viterbo (Lazio). Se in futuro decidessi di andarci fammelo sapelo, abito a soli 60 km e ci vado spesso, qualche consiglio su cosa vedere posso dartelo.

Cristina ha detto...

Splendido post Titti, ne ho consigliato la lettura anche ad una mia cara amica che è calabrese ma abita da anni in Friuli. Ogni volta che scrivi di un tuo viaggio in Italia spero sempre che quello successivo sarà dalle mie parti così potremo incontraci!

CervelloBacato ha detto...

Che belle vacanze :D Anch'io quest'anno sono stato in Calabria. Peccato per Tropea che non hai visto, davvero stupenda. E il mare.... Mamma mia! *-*

Lara ha detto...

Ciao Titti, che bel giro della Calabria che hai fatto! Purtroppo viaggiando in treno ti sarai resa conto delle precarie condizioni delle ferrovie italiane... e mi dispiace molto!
Un bacione

Belinda ha detto...

Che bel viaggio che hai fatto! calabria e Sicilia sono veramente splendide.... ci sono mille cose da vedere... come nel resto d'Italia! Nel tuo prossimo viaggio nel nostro Paese vedrai sicuramente altri bellissimi luoghi... intanto grazie di averlo condiviso con noi!

Strawberry ha detto...

Che bel viaggio! ho un'amico di Paola, sarà contento di sapere che avete apprezzato il suo paese..
i viaggi meno organizzati sono più duri e stancanti ma di sicuro sono più divertenti e inaspettati...la prossima volta vieni in Puglia! ;-)

Adriana Riccomagno ha detto...

Che bel reportage!

edvige ha detto...

Si cara la Calabria è bella specialmente il lato Ionico anche perchè ha meno città turistiche che il lato Tirreno. Reggio Calabria che si snoda lungo mare dalla parte vecchia alla nuova è stupenda ed io ricordo le scorpacciatae di gelato i primi nel panino dolce fragola cioccolato e panna gnam gnam...
Si in Calabria caldo secco ma se venivi a Trieste trovavi 70-90% di umidità e quindi la sensazione di caldo era pazzesca. Meglio il caldo secco almeno non sudi e riesci a sopportarlo meglio certo caldo è caldo ma ti assicuro che 35 gradi secchi veri sono peggio della sensazione di 35 umidi quando invece ne abbiamo solo 27.
Belle le foto. Ciao cara peccato che non mi ha scritto forse potevo aiutarti con qualche indicazione.
Un abbraccio

maria ha detto...

La Calabria mi manca, mi piacerebbe molto visitarla. Che belle foto, chissà che bello tornare in Italia, vero?

l'onorevole carpa ha detto...

Adesso ti manca la Sardegna :D

Giancarlo ha detto...

La Calabria è davvero una bella regione, come tutto il sud Italia!!Vacanze finite per me...purtroppo, felice fine settimana a te...ciao

kmagnet ha detto...

Fa sempre piacere sapere quanto ti piace l'Italia! E senz'altro l'hai girata più di me!

wiska ha detto...

Molto bello il tuo resoconto, sono zone che conosco, ma il tuo post me le ha fatte rivisitare in 5 minuti. ;)
Grazie, un caro saluto

wiska ha detto...

Molto bello il tuo resoconto, sono zone che conosco, ma il tuo post me le ha fatte rivisitare in 5 minuti. ;)
Grazie, un caro saluto

randi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
randi ha detto...

come sempre Titti le tue foto sono splendide! ma... cosa è successo a Nicastro ?

Pupottina ha detto...

bella la calabria!!!
è proprio vero che dalla clabria si vede la sicilia e viceversa ;-)
ripartire rivedendo anche Napoli ha reso bellissimo il vostro viaggio nel territorio italiano.
sono contenta che ti piaccia così tanto il mio Paese!!!
chissà se riuscirò mai a vederei l tuo?
un abbraccio

Maraptica ha detto...

Me la ricordo la verdissima calabria, davvero un paradiso... le tue foto rendono giustizia cara Titti. Un bacione

Serena Bucci ha detto...

Bella vacanza! Peccato abbiate dovuto farla spostandovi con il treno: troppo riduttivo e vincolante...
Però avete visto i Bronzi di Riace seppure in restauro: io ancora non li ho visti!
Ciao ... e ora al lavoro!

Barbara C. ha detto...

la Calabria mi manca...io e Maritino ci siamo ripromessi di vedere bene tutto il paese in cui viviamo prima di andare in esplirazione all'estero 8anche se qualche puntatina la facciamo ogni tanto)....e la Calabia bè mi manca ancora, l'ho vista da piccola ma non la ricordo. Grazie per il tuo report :)

IsabelC. ha detto...

Che bel viaggio! Ho dei bellissimi ricordi della Calabria: il mare, il vento, l'acqua cristallina e pulita, la frutta e la verdura, il gelato e il gran caldo d'estate!

Scarlett ha detto...

cara Titti
scusami per il ritardo ma sono stata in vacanza anche io a san Vito Lo Capo, la località di mare più bella - almeno per me - della Sicilia... sono sta giorni molto molto caldi, ma quando sono ritornata a Piazza Armerina ha iniziato a piovere e la temperatura si è abbassata di 8 gradi con tanta umidità e così... mi sono ammalata! -.-

adesso sto meglio, mi dispiace che tu sia stata pochissimo in Sicilia: ci sono ancora tante cittadine da visitare per te, se mai dovessi tornare qui da noi a Piazza Armerina spero di poterti conoscere! :-)

La Calabria è bellissima, sono stata in alcuni posti come Paola ma non ho mai visitato Napoli che mi dicono tutti è bellissima: è strano che tu che sei giapponese sia stata 3 volte a Napoli ed io che sono siciliana non ci sia mai stata!

Le foto sono bellissime e anche la tua descrizione mi ha fatto venire voglia di visitare quei posti!

A presto e buon fine settimana

ti abbraccio

Titti ha detto...

@ Nyu,
infatti, era proprio così... ma ci siamo divertiti bene lo stesso...

@ AnnMeri,
si, faceva molto caldo...

@ Ariano Geta,
grazie, sono curiosa della vostra zona, ti chiederò i consigli e le informazioni...

@ Cristina,
ma chissà quando potrei tornare in Friuli...

@ CervelloBacato,
ma sei stato in Calabria anche tu! Tropea, spero per la prossima occasione...

@ Lara,
viaggiare con le valige era duro, ma per fortuna i treni erano puntuali e non abbiamo avuto problema ferroviaria.

@ Belinda,
hai ragione, in Italia ci sono tantissimi posti da visitare...

@ Strawberry,
in Puglia siamo stati al capodanno, e poi ci ritornerò presto!

@ ADriana Riccomagno,
grazie!

@ edvige,
grazie, ma il nostro caldo è l'altra cosa, siamo nella "clima subtropicale umido"...

@ maria,
si, è stato bellissimo...

@ l'onorevole carpa,
non vedo l'ora di visitarla...

@ Giancarlo,
grazie, anche a te!

@ kmagnet,
si, mi piace molto!

@ wiska,
grazie!

@ randi,
grazie!
A Nicastro, ho fatto un errore... ma scriverò con calma.

@ Pupottina,
si, ci siamo divertiti, anche questa volta. Ma, la Puglia è sempre speciale per noi...

@ Maraptica,
si, era bellissima...

@ Serena Bucci,
infatti il viaggio col treno era molto vincolante, ma il panorama dal finestrino era indimenticabile...
I bronzi di Riace erano bellissimi...

@ Barbara,
siete fortunati, Italia è bellissima dappertutto.

@ Isabel C,
è proprio così. Era bellissima...

@ Scarlett,
ciao cara, sarà bellissimo San Vito Lo capo... che ne conosco solo il nome...
Mi è dispiaciuto che dovevamo ripartire subito per la Calabria, ma spero di tornarci presto e conoscerti di persona.
E spero anche ce tu guariscc presto.
Ti abbraccio