1 lug 2011

L'ALTRA META'

Mamma mia... la meta' dell'anno e' gia' passata...
Il tempo vola... mi pare di aver festeggiato il capodanno da poco... a ripensarci bene ad uno ad uno, pero', sia i fiocchi di neve che ho visto dalla finestra, che i fiori di ciliegi in piena fioritura, anche quel maledetto terremoto mi sembrano i ricordi lontani...Ieri ho mangiato un dolce "Minazuki" (che sinifica "Giugno").

Da noi, il 30 giugno ci si pulifica dalle disgrazie accumulate in sei mesi. Ai templi scintoisti viene installato un grande cerchio intrecciato di Imperata cylindrica e attraversandolo di mezzo (per tre volte girando a sinistra e a destra), si crede di potere sottorarsi alle sventure e alle malattie.

E si mangia questo dolce... si dice che i fagiori rossi della parte superiore significano "l'esorcizzazione" e la sua forma triangolare significa "giaccio"...
I popoli superarono la calura almeno prendendo i dolci a forma di ghiaccio, visto che una volta i ghiacci furono molto preciosi...
Almeno con questo dolce volevo purificarmi sperando di poter trascorrere serenamente anche la seconda meta' dell'anno...

L'afa continua a tormentarci... con questo caldo non mi viene voglia di ne' mangiare ne' cucinare... e non mangio altro che i gelati o le gelatine ogni giorno... mi mancano i buonissimi gelati italiani... Come potrei affrontare questo caldo senza questi...?

15 commenti:

AnnMeri ha detto...

Anch'io con questo caldo, mangio gelato a volontà...
Spero che l'aria si rinfreschi un po'...
Quante belle usanze che avete...

Nyu ha detto...

Quel dolce sembra buonissimo! xD

Anche io non potrei vivere senza gelato... se potessi te ne manderei un po'! :p

LunaShinigami ha detto...

anche a me sembra che capodanno sia stato solo l'altro ieri D: comunque interessante la storia di questo dolce che oltrettutto ha un aspetto allettante ^^

Murasaki ha detto...

Sai che proprio ieri pensavo alle gelatine al caffè di cui ho fatto grandi scorpacciate quando ero in Giappone?!
Erano deliziose e mi mancano tantissimo :D

Pupottina ha detto...

ciao Titti
anche io il caldo lo sopporto soltanto con i gelati... anche di più in questa settimana che ho male ai denti del giudizio e il dentista è in vacanza...
è vero non avevo fatto caso che ieri si è concluso metà del 2011 ... O_O è vero il tempo vola... sono successe tante cose e mi piace che abbiate quest'usanza di mangiare un dolce ... sembra davvero buono...

Pupottina ha detto...

quale frutta c'è nella gelatina superiore alla torta?

Alexis ha detto...

Ciao! Passavo di qui per caso e mi sembra quasi strano di leggere di una giapponese che ama l'Italia! :D

Io vivo in Sicilia e ho da sempre avuto una grande passione per l'oriente in generale, Giappone incluso! :P

Spero di passare nei giorni a venire!

Un saluto
Alexis

l'onorevole carpa ha detto...

E' proprio vero il tempo vola...........
Non sò se essere felice o terrorizzata mah!!!!
Anche qui fà davvero caldissimo, e pensare all estate senza il gelato mi pare davvero assurdo, potrei morireee

Scarlett ha detto...

cara Titti
so che non è facile buttarsi un evento tragico alle spalle, perchè anche se il terremoto è avvenuto da tempo, gli effetti e le conseguenze sono ancora visibili e presenti nella tua bellissima terra...mi dispiace tanto!
quella del 30 giugno è una bellissima tradizione, spero tanto che avendo compiuto quel rito il Giappone e tu possiate continuare ad avere l'energia e la forza necessaria per andare avanti al meglio!
Buona domenica :-)

Luigi ha detto...

grazie Titti: un abbraccione!!!

Kami no Kuni ha detto...

Che bello come i diversi periodi dell'anno tra le altre cose vengano scanditi da diverse pietanze. Mi pare che questa cosa in Giappone sia più accentuata che in Italia.. e questo grazie ai tuoi post Titti san ^_^

Però quando si parla di gelati.. ahah conosco alcune gelaterie a Roma che sono imbattibili.. ahah

A presto!

Kia ha detto...

Ciao! Ho trovato il tuo blog per caso. Ma quanto e' carino! :)
Bellissima l'usanza di pulificarsi dalle disgrazie accumulate in sei mesi. Mi servirebbe proprio, la prima meta' dell'anno non e' stata un granche'... ci vorrebbe anche una fetta di Minazuki, yum! ;)

Sabrina ha detto...

Ciao Titti,
ho appena visitato il tuo blog. Lo trovo davvero fantastico!Omedetoo gozaimasu (spero sia giusto^^)!Grazie ad esso anche chi non ha visitato il Giappone,paese che ammiro tantissimo, può farsi un'idea chiara di questa cultura meravigliosa! Domo arigatoo gozaimasu! ^^ Tanti saluti
ps:questi dolci hanno un aspetto fantastico!

Titti ha detto...

@ AnnMeri,
spero davvero che l'aria si rinfreschi un po'...

@ Nyu,
era buonissimo...
Ogni volta che mangio i gelati, penso a quelli buonissimi che ho assaggiato in Italia...

@ LunaShinigami,
i dolci giapponesi spesso gli significati...ma comunque questo era buonissimo...

@ Murasaki,
il gelatine al caffe'...? Dove posso trovarlo...?

@ Pupottina,
come sono i stuoi denti? Hai trovato l'altro dentista...?

Nella parte superiore alla torta e' la marmellata di fagioli rossi che vengono utilizzati molto spesso per i dolci giapponesi ...

@ Alexis,
grazie per il commento.
Lo sai...? mi piace Sicilia molto... beata te...

@ l'onorevole carpa,
infatti, c'era anche quel orrore terremoto in questi sei mesi... e tante cose sono cambiate...

@ Scarlett,
si, se penso alla gente che stanno affrontando le difficolta'... spero che la zona sia ricostruita presto...

@ Luigi,
buon fine settimana...

@ Paolo,
siamo fortunati di aver le stagione scandite dalle varie usanze e varie pietanze...
ma ora mi mancano davvero i gelati buonissimi italiani... beato te!

@ Kia,
grazie, ma ora e' gia' iniziata la seconda meta' dell'anno, speriamo che sia tranquilla e brillante...

@ Sabrina,
grazie per avermi lasciato il commento... ne sono contenta...
I dolci giapponesi, li assaggiamo prima con gli occhi e poi con la bocca...
E il tuo giapponese e' perfetto!

Titti ha detto...

@ Scarlett,
non so perche', ma da settimane noon posso lasciare i commenti al tuo blog... come faccio...