16 giu 2011

PRINCIPE AZZURRO

Sono passati tre mesi da quell'orrore terremoto.
Quelli che sono stati scoperti uno dopo l'altro in questi mesi sono solo le mancanze del governo incapace e inesperto...
Non fa niente, anzi, non sa fare niente, altro che aggrapparsi alla poltrona... Iinvece sul luogo, tutti ce la stanno mettendo tutta...a denti stretti...

Sembra che le cose si stiano riprendendo piano piano, pero' l'altra parte, 8000 persone sono ancora disperse e gli eserciti, i poliziotti e i pompieri ancora continuano a svolgere le ricerche dei cadaveri per farli tornare dalla famiglia fino all'ultimo sotto le macerie o sul fondo del mare...

Allora faceva freddo e la gente soffriva il freddo penetrante ma ora l'estate gia' arrivato... quanto tempo ci vorra' per ricostruire una zona cosi' malconciata...

Nel frattempo sono arrivati tantissimi appoggi anche dall'estero e gli sono molto grata...
Oltre all'episodio delle Maldive che avevo gia' citato qui, sono rimasta colpita sopratutto dall'operazione "Tomodachi(amichi)" dell'esercito americano e una somma sorprendente raccolta dai taiwanesi (150 milioni di euro)...

E ora, il 14 luglio, il principe di Danimarca, Federico ha visitato di persona un luogo del disastro, Higashimatsushima, in provincia di Miyagi per consegnare direttamente le donazioni raccolte dalle imprese danesi, del valore di ben 700 mila euro.
E' molto simpatico... e anche bello...

I video sono:
in giapponese/ http://www.youtube.com/watch?v=CHIoeBFBTSA&feature=feedf
in danese/ http://www.youtube.com/watch?v=ImDBL1RFfXY&feature=related

La storia risare a tre mesi fa, subito dopo il terremoto, quando un ambasciatore danese, Franz-Michael Skjold Mellbin e' rimasto cosi' colpito dalla notizia che non poteva stare calmo per l'ansia. E ha voluto aiutare qualche zona colpita e ha chiesto ad un conoscente di provincia di Miyaghi dove poteva recarsi a consegnare i soccorsi, allora gli e' stata consigliata questa zona gravemente colpita. E il 30 marzo si e' recato a Higashimatsushima con la macchina carica di soccorsi, rasentando la centrale di Fukushima, mentre gli stranieri scappavano... Al comune ha consegnato direttamente circa 140 mila euro donato da una compagnia di navigazione, Dampskibsselskabet NORDEN A/S. E ai bambini ha regalato i famosissimi gicattoli "Lego". Ha camminato sul luogo e ha visto il disastro con i propri occhi...

E il principe Federico si e' interessato del suo atto, e ha deciso di raccogliere le donazioni dalle imprese e visitarla di persona per consegnarle. E ora, dopo tre mesi dal terremoto, finalmente questo suo progetto e' stato realizzato.

Non solo, Federico che ha saputo che a Mastushima, uno dei tre paesaggi piu' belli in Giappone sono stati diminuiti fortemente i turisti stranieri a causa delle dicerie infondate, e' salito a bordo di una imbarcazione da diporto con i giornalisti di 8 giornali e ha detto, "dimostro a tutta la Europa che questo luogo e' sicuro e possibile fare la gita turistica...".

Per la gente di Matsuhima, senza dubbio e' stata un'occasione insperata e suppongo, sembrava proprio il principe azzurro sul cavallo bianco...

Tra il dire e il fare c'e di mezzo il mare... avendo i pensieri, non e' facile metterli in pratica...
Non sapevo quasi niente di Danimarca, ancora meno questo principe, ma sono rimasta commossa dal suo pensiero gentile e gli sono molto grata anche'io per questo tipo di aiuto, non precario ma a lungo termine, ora che gli interessi degli stranieri sono stati quasi persi...

Le foto tratte da http://photo.mellbin.com/Events/Event-2011-Higashi/16390337_L3edv#1233802485_oFZGf

15 commenti:

Nyu ha detto...

Hai scritto delle cose meravigliose!
Anche io non conosco molto della Danimarca ma ora mi interesserò maggiormente a questo Paese! :)

ValeTork ha detto...

è proprio bello questo principe e dotato di rara sensibilità

un bellissimo post

grazie

Vale

Pupottina ha detto...

ciao Titti ^____^
è bello che arrivino gli aiuto... cioè che arrivino davvero e non siano solo parole... è bello sapere che nel momento del bisogno si può trovare chi è disposto a soccorrerci...
molto belle le iniziative... ma soprattutto il principe danese... ;-) davvero un gran bell'uomo ^____^

Luigi ha detto...

hai ragione: anche i gesti come questi richiedono molta generosità!!!
Un sorriso

Pupottina ha detto...

ehi, Titti, come mai quando io leggo te, tu contemporaneamente leggi me?
eheheheh
siamo telepatiche ;-)
vado a vedere cosa mi hai scritto ...
alla prossima

Lady Boheme ha detto...

Un bellissimo e nobile gesto da parte del principe!!!! Complimenti per le tue splendide parole!!! Un abbraccio

Scarlett ha detto...

che bellissimo post Titti....
il popolo giapponese ha affrontato con grande coraggio e nobiltà d'animo questo terribile evento, ed io capisco che anche noi occidentali, che diciamo di amare tanto il Giappone, poi purtroppo contribuiamo a non farlo riprendere con queste paure delle radiazioni ed evitando i viaggi che desideriamo compiere nella tua bellissima terra......
questi due uomini, di cui ci hai raccontato, sono degli EROI: hanno subito pensato a come aiutare davvero il Giappone senza preoccuparsi delle conseguenze...dobbiamo prendere tutti esempio da loro.
grazie per questa lezione Titti
ti abbraccio

Murasaki ha detto...

Non era il post che mi aspettavo leggendo il titolo, ma mi ha sorpresa positivamente.
Bravi i danesi, soprattutto il primo che ha ispirato poi anche il principe a portare gli aiuti alle zone disastrate :)

l'onorevole carpa ha detto...

E' davvero bello vedere gesti cosi' belli,
è doveroso che tutti facciano qualcosa specialmente che ha la fortuna di avere di più.

the siren ha detto...

I principi veri esistono ed esistono tante persone dal cuore nobile, per fortuna, come i protagonisti di questo tuo racconto, che non è una favola ma la verità. Bello, ogni tanto leggere anche questo e non solo cattiveria e crudeltà. Un abbraccio cara Titti.

.B. ha detto...

in particolare mi vergogno dell'Italia.....il nostro presidente del consiglio ci ridicolizza sempre agli occhi di tutto il mondo e anche per il Giappone è riuscito a non fare nulla......
sei un'anima veramente delicata :)
Bibi

Pupottina ha detto...

ciao Titti
sono passata a lasciarti un saluto

^__________^

Titti ha detto...

@ Nyu,
grazie, adesso molto curiosa di questo paese anch'io...

@ Vale Tork,
e' vero, e' dotato di rara sensibilita'...
grazie anche a te...

@ Pupottina,
sono rimasta colpita molto... e' molto bello il futuro re, inoltre e' padre di quattro bambini...
... siamo telepatiche... nonostante abbiamo 8 ore di differenza!

@ Luigi,
hai ragione, sono anche molto generosi...

@ Lady Boheme,
grazie, sono rimasta davvero commossa...

@ Scalrett,
infatti sono proprio eroi... ma voglio che voi occidentali sapete la verita' senza farvi ingannare le notizie infondate che girano sopratutto in Italia... lo sai? ora Ladygaga e' arrivata e rimane per 10 giorni...

@ Murasaki,
hai ragione, sono rimasta colpita sopratutto dal primo...

@ l'onorevole carpa,
siamo molto grati a tutti che ci hanno aiutato...

@ the siren,
e' vero, non e' una favola... esistono ancora le persone dal cuore nobile... e ne sono contenta...

@ .B.
a essere sinceri, ne dispiace anche a me... sopratutto per i giornali che hanno sparato le notizie infondate... e' davvero orribile... ma nel frattempo so bene che tanti italiani sono gentili e buoni... come te!

Salvatore Cosentino ha detto...

Mi piacerebbe che anche il governo italiano facesse qualcosa di concreto...

Titti ha detto...

@ Salvatore,
ma da quando non ci siamo sentiti... come stai?