25 mag 2009

UN MERCOLEDI'

Quando vedo le fave in vendita, di sicuro mi viene in mente una persona. La chiamo "mamma", e in fatti ritengo che sia "mia mamma italiana"...

Durante il mio soggiorno, la mattina dopo che tutti sono usciti di casa, al lavoro o alla scuola, eravamo rimaste sole a casa. Sbrigavamo insieme le faccende domestiche, ma quel giorno era Mercoledi' quando si tiene il mercato a questa citta', ci siamo andati a fare la spesa.

Mi piace molto il mercato. Gironzolare vedendo le cose, non solo gli alimentari come le verdure ed i frutti pieni di colore, ma anche gli articoli come per le case e' per me il miglior divertimento.

Essendo un piccolo paese, quasi ogni 10 passi ci e'capitato di vedere le amiche o i conoscenti di mamma. Non ci era facile andare avanti, ma anche questo era un piacere.

E comunque mamma ha scelto le fave e qualche verdure, abbiamo portato a casa i sacchi di plastica pieni di verdure per ogni mano.

Poi abbiamo sbucciato una montagna di fave sedute alla tavola faccia a faccia in cucina.
Quanto tempo abbiamo chiacchierato, attraverso la montagna di bucce che continuava ad ammonticchiarsi piano piano.

Non so perche' questo picollo ricordo niente di speciale mi viene in mente spesso, ma per me e' sicuramente uno dei tanti ricordi cari con lei...

Ora come sta? Magari sta sbucciando le fave da sola in cucina... e io le sto sbucciando qui nella mia cucina...

3 commenti:

Pupottina ha detto...

bell'associazione mentale le fave = mamma....
è bello avere dei ricordi... così.... quando le persone sono lontane possono accorciare le distanze e quasi abbracciarsi dentro al ricordo....
mio padre le nominava spesso quando da piccola facevo i capricci per non mangiare e mi minacciava dicendomi che il giorno dopo mi avrebbe fatto trovare fave... voleva che mi rendessi conto che c'era qualcosa di peggio... infatti nemmeno lui mangiava le fave... mia madre invece ne è ghiotta... in quei giorni io piangevo per non mangiarle ed alla fine era lei a farle sparire dal mio piatto...

io le trovo belle a vedersi le fave... ma non mi chiedere di mangiarle.... sono come era mio padre O_O
anche Kevin le detesta..... siamo uguali... forse per questo ci amiamo tanto...
un abbraccio

francy ha detto...

A me invece le fave ricordano mia nonna che non c'è più! Passavamo pomeriggi interi a sbucciarle insieme!
Un bacione, a presto!

Titti ha detto...

ciao cara pupottina,
mi dispiace che non ti piacciono... ma hai un caro ricordo riguarda le fave anche tu!
quella scena mi viene in mente come l'ho vista di persona...
un abbraccio

ciao francy,
anche tu hai un bel ricordo con tua nonna riguarda le fave...
un bacione